Giovedì, 23 Settembre 2021
Sport

Fia New Energy Championship, Guerrini in coppia con il bulgaro Svetoslav Dojčinov

Quarto appuntamento mondiale per il Fia New Energy Championship e quarto equipaggio differente per il copilota toscano Guido Guerrini, campione del mondo in carica e leader provvisorio della classifica iridata. Questa volta ad accompagnare...

Guerrini e Prusak a Cesky-Krumlov

Quarto appuntamento mondiale per il Fia New Energy Championship e quarto equipaggio differente per il copilota toscano Guido Guerrini, campione del mondo in carica e leader provvisorio della classifica iridata. Questa volta ad accompagnare Guerrini sarà il pilota bulgaro Svetoslav Doj?inov che conosce bene le strade dove si snoderà la gara e che nella vita è un rinomato oftalmologo di Sofia. L'auto preparata per l'occasione è una Hyundai Ioniq Elettric messa a disposizione dalla concessionaria della capitale bulgara ed equipaggiata con gli strumenti da gara portati dall'Italia.

Travagliata l'avventura mondiale 2017 per Guido Guerrini, che ha collezionato due vittorie e un ritiro nelle tre gare finora disputate. Esordio con vittoria a fine marzo al rally di San Remo, con i colori dell'Ecomotori Racing Team e con lo storico compagno di squadra Nicola Ventura, anch'egli iridato nella scorsa stagione automobilistica. Sfortuna invece nella prova dei Paesi Baschi, dove l'equipaggio dell'esordiente Vivi Altotevere Eco Team - con Guerrini affiancato da uno dei più esperti piloti del circus mondiale, il gaggianese Vincenzo di Bella - ha dovuto abbandonare la gara a 5 chilometri dalla conclusione. E infine successo, il primo per la scuderia dei "cinghiali toscani", nella successiva gara in terra boema, nel Rally di Cesky Krumlov: Guerrini, questa volta insieme al polacco Artur Prusak, è salito nel gradino più alto del podio e ha conquistato di nuovo il primo posto provvisorio del mondiale di categoria.

Per difendere la testa del campionato nella gara bulgara è sufficiente un podio, ma per cercare di incrementare il vantaggio sui diretti inseguitori sarebbe utile la vittoria, cosa che nelle mie tre partecipazioni non sono mai riuscito ad ottenere qui a Sofia", ha detto Guido Guerrini alla vigilia della gara. Il copilota di Sansepolcro ha aggiunto "un grande ringraziamento a tutte le realtà imprenditoriali della Valtiberina che mi stanno permettendo di portare avanti questo sogno e naturalmente all'Ecomotori Racing Team, con il quale tornerò a correre nelle gare "italiane" di Vallelunga e di San Marino il prossimo settembre.

È importante evidenziare come il rapporto tra il team Ecomotori e Guerrini non sia affatto interrotto, come il navigatore toscano ha ribadito più volte, con il team brianzolo che ha scelto, per l'anno 2017, di affrontare il Campionato Italiano in tre diverse categorie, tentando l'impresa mai riuscita a nessuno di vincere tutti i titoli in palio. Guerrini tornerà a correre con la squadra lombarda in occasione del Rally di San Marino, valido anche per il titolo italiano, oltre che per quello mondiale, e probabilmente nel prestigioso Rally di Montecarlo.

La gara bulgara si svolgerà su nove prove speciali tra le giornate di sabato 29 e domenica 30 luglio. Cornice dell'evento saranno la città di Sofia, il Parco della Vitosha e la località sciistica di Borovec, nello splendido comprensorio dei Monti Rila.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fia New Energy Championship, Guerrini in coppia con il bulgaro Svetoslav Dojčinov

ArezzoNotizie è in caricamento