rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Festa amaranto al Lungobisenzio con le reti di Bentancourt e Madrigali (0-2)

Il ritiro all'inglese (pre-partita a casa e non in albergo) non sconvolge l'Arezzo che espugna il Lungobisenzio lasciando il Prato in balìa della contestazione dei propri tifosi. La partita si accende subito. Dopo una manciata di secondi...

Il ritiro all'inglese (pre-partita a casa e non in albergo) non sconvolge l'Arezzo che espugna il Lungobisenzio lasciando il Prato in balìa della contestazione dei propri tifosi.

La partita si accende subito. Dopo una manciata di secondi Baiocco esce in malo modo su un cross dalla destra e per poco il Prato non ne approfitta. Al 3' risponde l'Arezzo con Feola che mette al centro un pallone interessante per Defendi che calcia a lato da buona posizione. Gli uomini di De Petrillo hanno il piglio giusto e il primo quarto d'ora è a loro favore con le conclusioni di Knudsen dal limite e Regolanti, bravo a girarsi su Sabatino, che spaventano i quasi 200 tifosi aretini. L'Arezzo si riaffaccia in avanti conquistando punizioni interessanti con Bentancourt, ma Tremolada non riesce a rendersi pericoloso. Gli amaranto non riescono a sfondare per vie centrali e i cross dagli esterni, quasi sempre dalla destra, sono fuori misura. Più concreto il Prato che con Regolanti e Ogunseye riesce a trovare gli spazi per andare al tiro mancando tuttavia il bersaglio. Prima dell'intervallo l'Arezzo scalda i guanti di Rossi. Capece su punizione chiama lo schema: pallone a Tremolada che in un fazzoletto di terra controlla e tira chiamando il numero uno del Prato all'intervento per deviare in corner.

La ripresa si apre con la botta da fuori di Ogunseye che Baiocco riesce a bloccare in due tempi. L'Arezzo replica subito. Tremolada parte in contropiede e arrivato sulla trequarti con una invenzione delle sue serve Bentancourt che a tu per tu con Rossi non sbaglia e insacca il gol del vantaggio. La partita diventa contratta, spezzettata, con l'Arezzo che abbassa il baricentro e non riesce a salire quando rilancia l'azione. Il Prato trova anche il gol del pari se non fosse che l'assistente alza la bandierina e annulla la rete di Regolanti. Al 60' ecco l'episodio che fa calare il sipario. Sugli sviluppi di un calcio piazzato Mendicino crossa al centro dove Madrigali svetta più in alto di tutti siglando il quarto gol stagionale. Gli amaranto non rischiano più nulla e anzi provano con Tremolada a regalare a Mendicino il primo gol in amaranto, ma Rossi ci mette una pezza e dice di no. L'Arezzo trova il secondo successo esterno della stagione siglando più di un gol. Tre punti pesanti che permettono di scalare la classifica in attesa degli incontri in programma nella giornata di domenica.

PRATO (4-3-1-2): 1 Rossi; 2 Catacchini, 6 Ghidotti, 5 Ghinassi, 3 Benucci; 8 Knudsen, 4 Cavagna, 10 Serrotti (9' st 16 Gabbianelli); 7 Corvesi; 9 Regolanti (22' st 18 Moncini), 11 Ogunseye.

A disposizione: 12 Bardini, 13 Gaiola, 14 Lucarini, 15 Eguelfi, 17 Cela, 19 Formato, 20 Boni, 22 Borgioli.

Allenatore: Alessio De Petrillo.

AREZZO (4-3-1-2): 1 Baiocco; 5 Carlini, 2 Panariello, 3 Madrigali, 6 Sabatino (21' st 15 Brumat); 4 Benedetti (30' st 16 Gambadori), 8 Capece, 7 Feola; 10 Tremolada; 11 Bentancourt, 9 Defendi (11' st 18 Mendicino).

A disposizione: 12 Ronchi, 13 De Martino, 14 Milesi, 17 Masciangelo, 19 Varano, 20 Mariani.

Allenatore: Ezio Capuano.

Infortunati: Greco. Indisponibili: Pugliese.

ARBITRO: Zanonato di Vicenza (Badoer di Castelfranco Veneto - Polo-Grillo di Pordenone).

RETI: st 2' Bentancourt, 25' Madrigali.

Note - Recupero: 1' + 4'. Angoli: 7 a 3 per l'Arezzo. Ammoniti: pt 19' Ghinassi; st 10' Sabatino, 44' Cavagna.

Lega Pro girone B 24° giornata

Ancona - Lucchese 3-0.

L'Aquila - Tuttocuoio 0-0.

Pistoiese - Rimini 1-0.

Pontedera - Lupa Roma 0-0.

Siena - Spal, domenica ore 15:00.

Santarcangelo - Savona, domenica ore 15:00.

Teramo - Maceratese, domenica ore 17:30.

Pisa - Carrarese, lunedì ore 20:00.

Articoli correlati:

La classifica Twitter @MatteoMarzotti

Video popolari

Festa amaranto al Lungobisenzio con le reti di Bentancourt e Madrigali (0-2)

ArezzoNotizie è in caricamento