Salto a ostacoli, Garcia campione italiano assoluto. L'incoronazione ad Arezzo

E’ Juan Carlos Garcia il nuovo Campione Italiano Assoluto di salto ostacoli 2017. Garcia ha ottenuto il titolo ieri, domenica 23 aprile, al termine della terza prova valida per l’assegnazione delle medaglie negli impianti dell’Arezzo Equestrian...

5LJU2661

E’ Juan Carlos Garcia il nuovo Campione Italiano Assoluto di salto ostacoli 2017. Garcia ha ottenuto il titolo ieri, domenica 23 aprile, al termine della terza prova valida per l’assegnazione delle medaglie negli impianti dell’Arezzo Equestrian Centre, una gara a due manche (h. 160). Garcia che ha montato Cocodrillo (Prop. Suny Riccioni) e ha concluso le tre prove previste dal regolamento di gara con un totale di 10.48 penalità, situazione questa, che gli ha consentito di scalare la classifica e salire sul primo gradino del podio.

Con il successo di oggi Juan Carlos Garcia - colombiano di nascita, ma ormai italiano di passaporto sportivo da diversi anni - ottiene il secondo titolo Tricolore, dopo quello conquistato nel 2004 ai Pratoni del Vivaro (Roma) in sella Iron. E con quella ottenuta oggi Garcia aggiunge dunque, un’importante medaglia alla sua bacheca, già colma di grandi successi. Tra questi spiccano senz’altro i due argenti continentali vinti nel 2009 con la squadra italiana di salto ostacoli a Windsor (Gran Bretagna) nel salto ostacoli e – nello stesso anno - con il team azzurro di completo a Fontainebleau (Francia), la vittoria di numerosi Gran Premi internazionali, ma anche la partecipazione a due edizioni dei Giochi Olimpici (Atene e Seoul) a tre finali di Coppa del Mondo (Deauville, Kuala Lumpur e Milano) e a ben quattro edizioni del World Equestrian Games (Stoccolma, Jerez de La Frontera, Aachen e Lexington).

“E’ una vittoria sicuramente particolare – ha detto Juan Carlos Garcia – perché Cocodrillo è rientrato da un lungo periodo di riposo e questa è quindi per una doppia soddisfazione. Come tutti i Campionati anche in questo è stato impossibile fare pronostici e stabilire il binomio vincitore prima dell’ultimo. Il percorso più impegnativo – ha aggiunto Garcia - è stato per me senz’altro quello della seconda giornata (prova a due percorsi ndr). Adesso penso a festeggiare questa vittoria con i proprietari del cavallo e i miei amici”. Torna sul podio, dopo la vittoria del titolo nel 2015, il 1° Aviere scelto Giulia Martinengo Marquet, che oggi ad Arezzo ha messo al collo la medaglia d’argento. L’amazzone friulana, tesserata per il Gruppo sportivo dell’Aeronautica Militare, ha montato Fine Edition (Prop. Sgh Srl) e al termine di una gara costante ha concluso il suo Campionato con un totale di 12.38. La medaglia di bronzo è andata, invece, al pugliese di nascita, ma ormai romano di adozione Francesco Franco. In sella a Banca Popolare di Bari Cassandra (Prop. Olgiata Equestrian di Francesco Franco), Franco ha chiuso il suo Campionato con un totale di 15.96 penalità. Seguono nell’ordine dal quarto al decimo posto: 1° aviere Luca Marziani su Saxo des Hayettes (Prop. LM Srl), Claudio Delnevo su Clarico, Massimiliano Ferrario su Rigoletto della Florida (Prop. Az. Agr. Prato Rotondo), Melissa Vanzani sul suo Corleone, Davide Kainich su Oliver Twist Bay (Prop. Graziella Maggio Vizzini), Luigi Polesello su Panama Tame (Prop. Az. Agr. Antonel Ancilla) e Andrea Messersì su Ilex del Sole (Prop. All.to Cascina il Sole di Roberto Manzoni). Cavalli e cavalieri hanno regalato uno spettacolo in piena regola al pubblico delle grandi occasioni presente a bordo dell’Arena Dante nell’impianto aretino. Un Campionato appassionante fin dalla prima prova e con una classifica provvisoria in continua evoluzione nelle tre giornate di gara; un Assoluto combattuto fino all’ultimo ostacolo e fino all’ultimo binomio in campo. Nella finale di ieri cavalli e cavalieri (18 dei 55 partiti nella prima prova) si sono confrontati su una gara a due manche con ostacoli dall’altezza di 1 metro e sessanta centimetri e sui sempre apprezzati tracciati di gara disegnati da Uliano Vezzani.

Il podio del Campionato Assoluto ha decretato oggi non solo i titoli della disciplina per il 2017, ma anche i nomi dei primi tre cavalieri italiani, che sulla base del programma del Dipartimento salto ostacoli della FISE, prenderanno parte in rappresentanza dell’Italia all’85° CSIO Roma Intesa Sanpaolo - Piazza di Siena, Master fratelli d’Inzeo in calendario a Villa Borghese (Roma 24 – 28 maggio). Sono, infatti, proprio Juan Carlos Garcia, Giulia Martinengo e Francesco Franco i primi tre azzurri che hanno conquistato un posto di diritto nella rosa degli italiani dello CSIO Capitolino.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Ma il 1° aviere Giulia Martinengo mette al collo anche una medaglia d’oro, quella conquistata sempre oggi nel Campionato Italiano Interforze, riservato ai gruppi sportivi delle Forze e dei Corpi armati. Argento per il 1° aviere Luca Marziani su Saxo des Hayettes, mentre medaglia di bronzo per il 1° Maresciallo Antonio Sanfelice di Monteforte sul suo Aseth S.

“E’ una grandissima soddisfazione – ha commentato il Presidente della Federazione Italiana Sport Equestri Marco Di Paola - perché tre grandi campioni hanno confermato davvero le aspettative. Una soddisfazione ancora più grande per l’accoglienza del pubblico, che ha ribadito la validità della scelta di unire il Campionato Assoluto al Test Event giovanile (concomitante in questi giorni all’Arezzo Equestrian Centre ndr). E’ stata l’occasione per mettere in contatto i giovani con i loro grandi idoli. Devo dire – ha concluso Di Paola - che dal punto di vista organizzativo l’Arezzo Equetrian Centre è sempre una garanzia e queste splendide giornate di sole ci hanno davvero assistito”.

Domani ancora medaglie all’Arezzo Equestrian Centre con la finale del Criterium 2° grado. Foto Equestrian Centre di San Zeno

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento