Sport

Ecco dove lavorerà l'Arezzo. La mappa degli impianti sportivi

Via Arno, Buonconte da Montefeltro, Le Caselle, La Nave e ovviamente lo Stadio Comunale. Ecco in estrema sintesi l’elenco delle strutture-impianti sportivi messi a disposizione della società amaranto grazie agli accordi stipulati con società...

Stadio_panoramico-640x360

Via Arno, Buonconte da Montefeltro, Le Caselle, La Nave e ovviamente lo Stadio Comunale.

Ecco in estrema sintesi l'elenco delle strutture-impianti sportivi messi a disposizione della società amaranto grazie agli accordi stipulati con società sportive (Union Team Chimera), amministrazioni comunali e enti di promozione sportiva.

Da cinque anni a questa parte l'Arezzo non aveva mai avuto una tale abbondanza di impianti sportivi, ma nonostante tutto il vero sogno resta quello di tornare sui campi Lebole e Zampolin.

Ecco nel dettaglio la mappa con gli impianti sportivi a disposizione dell'US Arezzo con le "finalità di utilizzo".

Via Arno. Qui troveranno sede gli allenamenti settimanali della prima squadra e della Berretti amaranto come ha dichiarato il direttore generale Daniele Lami. Resta semmai da capire in quali fasce orarie visto che si tratta di un solo terreno da gioco che difficilmente può ospitare il lavoro di due squadre in contemporanea.

Buonconte da Montefeltro. È il terreno di gioco in sintetico già utilizzato in passato dall'Arezzo per gli allenamenti in periodi dell'anno in cui i manti erbosi sono al limite della praticabilità. Qui gli amaranto (prima squadra e Berretti) prepareranno le sfide su campi in erba artificiale oppure potranno trovare ospitalità nel caso in cui Via Arno fosse impraticabile.

Le Caselle. L'impianto dell'Union Team Chimera resterà a disposizione di Giovanissimi e Allievi, grazie all'accordo stipulato alcuni mesi fa dalla società amaranto.

La Nave. Il centro sportivo "Cesare Aldo Spagnoli" dopo il restyling effettuato grazie anche al contributo della Regione Toscana sarà la casa degli incontri di campionato delle formazioni Berretti, Allievi e Giovanissimi.

Campi Lebole e Zampolin. Restano il grande sogno dell'Arezzo. La trattativa nonostante le soluzioni Via Arno e Buonconte da Montefeltro resta in piedi. I tecnici del Comune sono al lavoro per portare a termine l'iter legato alla permuta. Difficile fare un pronostico sulla durata della trattativa. C'è da dire comunque che l'accordo tra Arezzo e Uisp potrà essere disdetto in qualsiasi momento, un chiaro segnale che la società amaranto spera di poter tornare prima possibile in Viale Gramsci. Twitter @MatteoMarzotti
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ecco dove lavorerà l'Arezzo. La mappa degli impianti sportivi

ArezzoNotizie è in caricamento