rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Sport

Due errori difensivi condannano l'Arezzo a Olbia (2-0)

Sottili conferma il 4-3-3 inserendo Sirri dall'inizio al posto di Solini ed Erpen nel tridente. E' un avvio shock. Al 9' Masciangelo appoggia di testa a Benassi, il pallone è lento e Kouko si avventa sul pallone procurandosi il penalty sul...

Sottili conferma il 4-3-3 inserendo Sirri dall'inizio al posto di Solini ed Erpen nel tridente. E' un avvio shock. Al 9' Masciangelo appoggia di testa a Benassi, il pallone è lento e Kouko si avventa sul pallone procurandosi il penalty sul contrasto con l'estremo difensore amaranto. Sul dischetto si presenta Capello che non sbaglia. L'Arezzo non riesce nemmeno a mettere in piedi una reazione che arriva il raddoppio dell'Olbia. E' ancora un errore degli amaranto a propiziare la rete. Milesi appoggia a Benassi un altro pallone troppo debole, Ragatzu prende palla entra in area e sigla il 2-0.

L'Arezzo non riesce a scuotersi, resta nell'ombra e nel primo tempo l'unica azione degna di nota è un colpo di testa di Polidori dentro l'area dell'Olbia che non inquadra la porta. La ripresa si apre su ritmi decisamente bassi e compassati. L'Arezzo non trova sbocchi non solo per merito dei padroni d casa ma anche per una manovra lenta e prevedibile. Kouko e Capello sono delleautentiche spine nel fianco soprattutto quando hanno campo aperto. Sottili toglie Masciangelo ed Erpen ma nemmeno i cambi servono a dare la scossa. OLBIA (4-3-1-2): 23 Carboni; 2 Pinna, 6 Miceli, 5 Dametto, 3 Cotali; 25 Tetteh, 11 Piredda (35' st 13 Murgia), 20 Muroni; 9 Capello (41' st 19 Senesi); 10 Ragatzu (27' st 21 Feola), 17 Kouko.

A disposizione: 1 Montaperto, 22 Van der Want, 7 Cossu, 15 Pisano, 16 Auriemma, 18 Scanu, 24 Quaranta, 26 Delgado.

Allenatore: Michele Mignani. AREZZO (4-3-3): 1 Benassi; 5 Masciangelo (13' st 15 D'Ursi), 6 Milesi, 23 Sirri, 3 Sabatino; 8 Foglia, 13 De Feudis, 7 Corradi; 10 Erpen (19' st 11 Grossi), 18 Polidori, 21 Bearzotti.

A disposizione: 12 Garbinesi, 22 Borra, 2 Muscat, 14 Demba, 16 Luciani, 19 Ba, 24 Rosseti.

Allenatore: Stefano Sottili.

Indisponibili: 17 Yamga, 25 Arcidiacono. Squalificati: 4 Solini (1), 9 Moscardelli (2). Diffidati: 23 Sirri.

ARBITRO: Davide Curti di Milano (Giovanni Manara di Mantova - Pietro Lattanzi di Milano).

RETI: pt 10' Capello rig, 18' Ragatzu.

Note - Spettatori: mille circa. Recupero: 2' + 4'. Angoli: 3-7. Ammoniti: pt 43' Bearzotti; st 35' Piredda. Allontanato Gemmi al 38' pt. Lega Pro girone A 19° giornata

Lupa Roma - Carrarese, sabato ore 14:30.

Prato - Piacenza, domenica ore 14:30.

Viterbese - Como, domenica ore 14:30.

Lucchese - Giana Erminio, domenica ore 16:30.

Pontedera - Alessandria, domenica ore 16:30.

Pro Piacenza - Siena, domenica ore 16:30.

Racing Roma - Cremonese, domenica ore 16:30.

Renate - Tuttocuoio, domenica ore 16:30.

Livorno - Pistoiese, domenica ore 20:30.

Articoli correlati:

La classifica Twitter @MatteoMarzotti
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due errori difensivi condannano l'Arezzo a Olbia (2-0)

ArezzoNotizie è in caricamento