Due atleti dell'Arezzo Karate nella rappresentativa della Toscana

Due atleti dell'Arezzo Karate sono stati convocati nella squadra della Toscana per partecipare al Campionato Italiano per Rappresentative Regionali. Ilaria Badalotti e Filippo Oretti partiranno alla volta del PalaFijlkam di Ostia dove, sabato 30 e...

Arezzo Karate - Ilaria Badalotti

Due atleti dell'Arezzo Karate sono stati convocati nella squadra della Toscana per partecipare al Campionato Italiano per Rappresentative Regionali. Ilaria Badalotti e Filippo Oretti partiranno alla volta del PalaFijlkam di Ostia dove, sabato 30 e domenica 31 gennaio, saranno chiamati a contribuire alle sorti della loro regione per confermarla ai vertici del karate italiano e per guadagnare i pass per i prossimi campionati europei in Turchia. L'obiettivo della Toscana è infatti di migliorare il risultato del 2015, quanto riuscì a qualificarsi alla manifestazione continentale con ben cinque squadre, e per riuscire nell'impresa i tecnici regionali hanno convocato tutti i migliori atleti emersi da una lunga fase di selezioni e di raduni. Tra questi hanno meritato la chiamata anche Badalotti e Oretti che combatteranno nella categoria Senior del Kumite (Combattimento), mettendosi alla prova rispettivamente nei -55 kg e nei -84 kg. «Da anni l'Arezzo Karate contribuisce ai successi della Toscana con i propri atleti - commenta il direttore sportivo Alessandro Balestrini, - dunque siamo entusiasti di registrare queste nuove convocazioni con due dei nostri migliori atleti che, nel loro palmares, vantano importanti titoli ottenuti a livello italiano e internazionale. Ci auguriamo di poter festeggiare insieme a loro qualche bel risultato e di aver così l'opportunità di partecipare ai prossimi Europei in Turchia».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arezzo Karate - Oretti, Badalotti e MencattiniLa Toscana schiererà un totale di sette squadre tra Kumite e Kata (Forma), maschili e femminili, Senior e Junior, che riuniranno gli atleti più in forma del momento. Il compito di allestire questi gruppi e di guidarli al Campionato Italiano per Rappresentative Regionali spetterà ancora una volta ad Enrico Pelo, maestro dell'Arezzo Karate che da anni è il responsabile dei Centri Tecnici Regionali e che è dunque tra i principali artefici della recente crescita del karate toscano. «L'ambizione è di qualificare per gli Europei il maggior numero di squadre - aggiunge Pelo. - Siamo ottimisti perché il karate toscano sta vivendo un ottimo momento e, nel corso dei raduni in preparazione al Campionato Italiano, i nostri atleti si sono allenati bene e hanno dimostrato un buono stato di forma. Affronteremo una manifestazione impegnativa che ci vedrà opposti al meglio del karate nazionale, ma siamo consapevoli di avere le carte in regola per confermare la Toscana tra le primissime regioni d'Italia».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. I dati

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento