Dilettanti, ultimi 90' decisivi in Prima e Seconda Categoria. Finale thrilling in Eccellenza

Un finale da trhilling per i dilettanti, per Prima e Seconda Categoria (girone N) senza contare la corsa salvezza in Eccellenza. Ecco propone il ricco programma degli ultimi 90' della regular season. Unica eccezione il campionato di Promozione...

SpoianoAlberoro7

Un finale da trhilling per i dilettanti, per Prima e Seconda Categoria (girone N) senza contare la corsa salvezza in Eccellenza. Ecco propone il ricco programma degli ultimi 90' della regular season. Unica eccezione il campionato di Promozione dove restano ancora due giornate da disputare.

"Mission impossibile" per la Sansovino. Gli arancioblù sono condannati a vincere consapevoli che anche i tre punti potrebbero non bastare. Già perché il ko di domenica scorsa in casa contro il Signa ha riattivato la forbice. Così facendo la Sansovino deve vincere contro una Bucinese già salva, poco interessata ai playoff, e sperare che una tra Chiusi (in campo a Montevarchi), Valdarno (in casa della Baldaccio) e Signa (contro la Fortis Juventus) non ottenga nemmeno un punto. Detta così è difficile perché Chiusi e Valdarno affrontano squadre che hanno ottenuto i loro obiettivi senza contare che il Signa ha dalla sua i due scontri diretti giocati contro gli uomini di Federico Viviani. Servirà qualcosa più di un mezzo miracolo.

il classico rito pre-partita dello Spoiano

In sei per una Promozione. Sei squadre in soli tre punti a 90' dalla fine. Lo Spoiano è padrone del proprio destino e potrebbe diventare il nuovo "Chievo della Valdichiana". La squadra di un piccolo centro abitato della vallata prepara un mini esodo verso Capolona dove per evitare di fare calcoli servono tre punti per quello che sarebbe uno storico salto in Promozione.

Occhi alle inseguitrici. Bettolle e Valdichiana (distanti un solo punto dallo Spoiano) affronteranno rispettivamente in trasferta Fratta e Atletico Levane, due squadre salve ma non per questo pronte a fare sconti. Più facile l'impegno del Fontebelverde, terzo a meno due, contro l'ormai retrocesso Castiglion Fibocchi. Decisamente più ostico l'impegno dell'Alberoro in casa contro il Torrita per una partita in cui non mancherà il supporto degli ultras di casa. C'è poi la Poliziana, sesta a meno tre dalla vetta, che spera nei playoff puntando al successo contro una Sulpizia da prendere con le molle. il Tegoleto 2016/2017 Manca sempre quel punto al Tegoleto. I biancorossi dopo aver portato durante il campionato il vantaggio sulla seconda a 11 punti adesso sentono il fiato sul collo del Tressa, a meno tre dalla vetta. A Tegoleto c'è voglia di tornare a vincere un campionato dopo 36 anni. I senesi devono solo vincere in casa di un Geggiano in corsa per la salvezza diretta. Ai biancorossi basta un pari contro un Terontola ormai appagato. Occhio però. Domenica scorsa nelle stesse condizioni il Santa Firmina ha vinto in rimonta facendo vedere qualche fantasma al Tegoleto. I biancorossi hanno il match ball nelle loro mani e un bomber come Bonci. I motivi di un calo di rendimento di cui sono stati protagonisti i ragazzi di Mimmo Avantario possono essere stati causati da quanto ha corso questo Tegoleto e soprattutto dalla rosa così giovane. Dopo due turni senza successi c'è voglia di fare festa... Volata finale in Promozione a 180' dalla fine. Arno Laterina e Antella viaggiano appaiate in testa al gruppo con i loro 55 punti. Le inseguitrici sono distanziate quel tanto che basta. L'Arno Laterina cercherà l'allungo affrontando in casa l'Ambra che attende solo di conoscere l'avversario del playout. L'Antella intanto riceverà il già retrocesso Soci Casentino con l'imperativo di non cadere in qualche brutto scherzo.

Da brividi l'incrocio tra Lucignano e Audax Rufina. I padroni di casa, dopo il pesante ko di domenica scorsa, devono solo vincere per evitare la forbice che significherebbe retrocessione diretta, mentre i bianconeri hanno l'obbligo muovere la classifica per consolidare il terzo posto. Il big match nei piani alti riguarderà la sfida tra Cortona Camucia e Asta: chi vince non solo è certo dei playoff ma metterebbe un'ipoteca sul quarto posto.

Articoli correlati:

Dilettanti, il programma degli ultimi 90'

Le classifiche

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Playoff e playout il regolamento

I marcatori

Gran Galà del Calcio Dilettanti il 18 maggio ad Arezzo. Vota il Pallone d'Oro Twitter @MatteoMarzotti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio in lutto, si è spento Giuseppe Rizza

  • Vasco Rossi incontra Scanzi e Mastandrea: "Saluti dall'Italia, quella bella"

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Sveglia prima dell'alba e naso all'insù: ecco come non perdersi la cometa Neowise

  • Ambulante scopre e tenta di fermare un ladro: aggredito a pugni in faccia. Malvivente arrestato

  • Coronavirus, in Toscana 19 nuovi contagi in un giorno: 11 appartengono ad un unico cluster

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento