Giovedì, 29 Luglio 2021
Sport

Dilettanti, la prima squadra promossa è l'Indomita Quarata

Festa in casa Indomita Quarata. Gli azzurri festeggiano il ritorno in Seconda categoria dopo una autentica cavalcata trionfale. Vittoria con alcune giornate di anticipo che ha di fatto confermato il pronostico di inizio stagione. Ai ragazzi e...

IndomitaQuarata

Festa in casa Indomita Quarata. Gli azzurri festeggiano il ritorno in Seconda categoria dopo una autentica cavalcata trionfale. Vittoria con alcune giornate di anticipo che ha di fatto confermato il pronostico di inizio stagione.

Ai ragazzi e alla società dell'Indomita Quarata è andato il ringraziamento di Antonio Paduano, tecnico degli aretini.

In questo giorno di grande gioia sportiva mi sento di scrivere due cosine a cui tengo tantissimo e che voglio condividere con tutti coloro che ne hanno fatto parte. In primis voglio ringraziare Federico, Luca e Pietro e il vecchio DS Fabrizio nonché i nostri più stretti collaboratori e primi sostenitori Barbara, Luca, Gino e Cornelio oltre a Consuelo, Paola, Roberta, Antonio e tante altre persone che in questi anni non ci hanno mai fatto mancare il loro aiuto e con i quali abbiamo scelto di intraprendere questo per nulla facile percorso ma soprattutto tutti quei ragazzi che dal 2014 sono partiti con me in questa avventura quando eravamo in seconda categoria e che ora non fanno più parte della rosa. Questi ragazzi, nonostante si sapesse che il cammino sarebbe stato durissimo, con il loro impegno e la loro professionalità hanno contribuito a far crescere la qualità dell'organico e gettare basi importanti per il futuro . Nel 2015 e successivamente nel 2016 con l'arrivo di nuovi ragazzi, ma mantenendo per la quasi totalità il gruppo precedente, siamo andati vicinissimi al raggiungimento di un risultato sportivo che per mille problematiche e la mancanza di un pizzico di fortuna avremmo potuto già raggiungere. Oggi invece voglio ringraziare il nuovo DS Sandro e i nuovi sponsor Castigli e Fini per la fiducia e la vicinanza durante la stagione, tutto il mio staff cominciando da Sergio che è con me dal 2014, Francesco con cui ci siamo scontrati calcisticamente molti anni fa nelle giovanili da allenatori e che ora è un ottimo preparatore e collaboratore e per finire il nostro massaggiatore Giordano. Ma il ringraziamento più grande, e ci tengo a sottolinearlo, va ai miei raga... a quelli che da 4 anni sono con me, e sono tanti e ai nuovi arrivati che hanno portato quell'esperienza e quell'entusiasmo che ha contribuito e permesso il raggiungimento di questo fantastico obiettivo e che insieme formano in primis un gruppo di grandi uomini e poi di ottimi giocatori. Ora godiamoci questo momento di grande gioia e poi avanti ad affrontare nuove sfide.

Grazie a tutti..Forza Indomita

Twitter @ArezzoNotizie
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dilettanti, la prima squadra promossa è l'Indomita Quarata

ArezzoNotizie è in caricamento