rotate-mobile
Mercoledì, 1 Dicembre 2021
Sport

Dal 4-3-1-2 al 4-3-3. Ecco l'Arezzo anti-Giana Erminio

Cambio di modulo in vista per l'Arezzo che venerdì affronterà la Giana Erminio a Gorgonzola. Sul sintetico del Buonconte da Montefeltro mister Sottili ha proseguito il lavoro di avvicinamento alla partita con la Giana Erminio di Cesare Albè che...

Cambio di modulo in vista per l'Arezzo che venerdì affronterà la Giana Erminio a Gorgonzola.

Sul sintetico del Buonconte da Montefeltro mister Sottili ha proseguito il lavoro di avvicinamento alla partita con la Giana Erminio di Cesare Albè che si affiderà al consueto 3-5-2. Dopo il 4-3-1-2 visto a Pontedera il tecnico amaranto sembra intenzionato ad affidarsi al 4-3-3 fin qui utilizzato solo in Coppa.

In difesa. Tornerà Alex Sirri dopo i quattro turni di squalifica ma stando a quanto visto in campo Stefano Sottili potrebbe dare continuità a Matteo Solini affiancato da Luca Milesi. Assente anche oggi Zach Muscat alle prese con un problema muscolare. A destra toccherà all'insostituibile Luciani mentre a sinistra toccherà a Sabatino, in vantaggio su Masciangelo.

Tifosi all'allenamento Tifosi all'allenamento

Centrocampo a tre. Anche se schierati nella formazione opposta è assai difficile che Sottili possa rinunciare a Foglia e De Feudis, due giocatori inamovibili per caratteristiche e rendimento. Resta quindi un posto libero per il quale sono in ballottaggio Demba e Corradi. Il primo è stato provato con buoni risultati davanti alla difesa e potrebbe anche essere proposto dall'inizio in campionato dopo l'esordio di Coppa. Spazio altrimenti a Corradi che nella passata stagione nel Cuneo di Fabio Fraschetti ha ricoperto proprio il ruolo di mezzala.

Giochi fatti per l'attacco. Grossi, Moscardelli e Arcidiacono. Ecco il tridente amaranto. Moscardelli sarà il terminale offensivo mentre per Arcidiacono, dopo la prova come mezzala, sarà un ritorno alle origini. Il catanese l'anno scorso a Foggia giocava proprio in questo ruolo. Sulla destra toccherà a Paolo Grossi e anche per l'ex Ternana sarà un ritorno alle origini. Grossi infatti in carriera ha giocato anche in categoria superiori come esterno prima di arrivare ad Arezzo dove è stato impiegato come trequartista.

Domani alle 10,30 appuntamento al Comunale per la rifinitura a porte chiuse.

Twitter @MatteoMarzotti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dal 4-3-1-2 al 4-3-3. Ecco l'Arezzo anti-Giana Erminio

ArezzoNotizie è in caricamento