Sport

Curatori in arrivo, pagamenti e battaglie. L'Arezzo vuole tornare a correre

Parlare di ultime 24 ore da vivere con il fiato sospeso sarebbe riduttivo. Certo, l'esercizio provvisorio diventerà realtà non appena i 372mila euro partiranno. L'Arezzo però da qui a giugno di corse dovrà vincerne altre fuori e dentro il...

Pavanel_all_Montefeltro3

Parlare di ultime 24 ore da vivere con il fiato sospeso sarebbe riduttivo. Certo, l'esercizio provvisorio diventerà realtà non appena i 372mila euro partiranno. L'Arezzo però da qui a giugno di corse dovrà vincerne altre fuori e dentro il rettangolo verde.

Intanto questa mattina i curatori fallimentari nominati dal tribunale prenderanno contatto in prima persona con la realtà aretina. Ieri c'è stato un colloquio con Orgoglio Amaranto, il socio di minoranza che tanto ha fatto per arrivare all'esercizio provvisorio insieme al Comune e ad Ermanno Pieroni.

Adesso la palla passerà ai curatori che stando alla disponibilità economica potranno far partire i bonifici. Rispettata la scadenza del 16 marzo, come scritto nella sentenza, sarà poi possibile accedere all'esercizio provvisorio. Una corsa a tappe, quella definita da Ermanno Pieroni, che accompagnerà l'Us Arezzo fino a giugno.

C'è poi la trasferta di Viterbo alle porte che finalmente torna a far parlare anche di calcio giocato. Era il 18 febbraio quando l'Arezzo uscì da Pontedera con un pari. Da allora, quasi un mese fa, gli amaranto hanno disputato solo un'amichevole. Il campionato potrà ripartire (salvo sorprese) dalla sfida in casa degli ex Sottili e Rinaldi.

Pavanel (in conferenza stampa alle 10) e la squadra hanno provato in queste settimane a fare quadrato, preparando tutto ciò che può essere utile per la corsa salvezza. La squadra è arrabbiata, Pavanel prepara la prima di una lunga serie di battaglie per raggiungere una salvezza che avrebbe il sapore di una promozione.

Articoli correlati:

Pieroni: "Pronti i 372mila euro". Adesso inizia una nuova partita

Francario e Ioffredi, chi sono i curatori dell'Arezzo. I compiti e i dettagli della sentenza

Twitter @MatteoMarzotti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Curatori in arrivo, pagamenti e battaglie. L'Arezzo vuole tornare a correre

ArezzoNotizie è in caricamento