Il Ct Giotto mette la firma sul torneo provinciale Tpra

Il Ct Giotto mette la firma sul torneo provinciale Tpra - Tennis Program Ranking Amateur. La manifestazione, promossa dalla federazione italiana, è nata con l’obiettivo di far sfidare i tennisti di livello amatoriale o che nella loro carriera...

Ct Giotto - Falomi e Vannelli, Tpra

Il Ct Giotto mette la firma sul torneo provinciale Tpra - Tennis Program Ranking Amateur. La manifestazione, promossa dalla federazione italiana, è nata con l’obiettivo di far sfidare i tennisti di livello amatoriale o che nella loro carriera sportiva non hanno mai superato la classifica 4.2, fornendogli un’occasione di incontro e di confronto contro avversari degli altri circoli. Il torneo Tpra aretino, ospitato proprio dai campi del Giotto, era valido come tappa di qualificazione in vista dei prossimi campionati provinciali di Quarta Categoria che scatteranno da sabato 20 gennaio e che metteranno in palio i primi titoli del 2018.

Il circolo casalingo ha fatto da assoluto padrone all’evento, con i suoi due atleti Simone Falomi e Paolo Vannelli che sono riusciti a scalare il tabellone e a scontrarsi in finale in un vero e proprio derby. L’incontro è stato combattuto ed equilibrato, con i due sfidanti che hanno concluso in parità i primi due set e che sono arrivati a sfidarsi al terzo set dove Falomi si è imposto al tie-break per 10-7 e ha così conquistato la vittoria del torneo. Entrambi i finalisti, comunque, hanno meritato il pass per accedere ai campionati provinciali che si terranno ancora al Giotto e che vedranno opposti tutti i tennisti aretini con classifica da 4.1 a 4.3. L’obiettivo del circolo di via Divisione Garibaldi sarà ora di bissare i bei risultati ottenuti nel 2017 quando riuscì a monopolizzare il torneo maschile imponendosi nel tabellone individuale con Roberto Rossi e nel tabellone di doppio con la coppia Francesco Benci-Andrea Pastorelli. «Ci congratuliamo con Falomi e Vannelli - commenta Jacopo Bramanti, direttore generale del Giotto, - per averci regalato la soddisfazione di vivere una finale tutta in famiglia e per aver raggiunto l’obiettivo di poter partecipare ai prossimi campionati di Quarta Categoria. Ora ci prepariamo ad ospitare questa nuova manifestazione con la speranza di poter assistere a tanti incontri di buon livello».
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Elezioni regionali 2020: i risultati di Arezzo. Susanna Ceccardi la più votata del comune

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento