Il Ct Giotto conquista una doppia promozione in serie C

Il Ct Giotto conquista una doppia promozione in serie C. Le seconde squadre maschili e femminili del circolo aretino, impegnate nel campionato di D1, sono riuscite ad inanellare una bella striscia di vittorie che ha permesso ad entrambe di...

Ct Giotto - Serie D1 femminile (1)

Il Ct Giotto conquista una doppia promozione in serie C. Le seconde squadre maschili e femminili del circolo aretino, impegnate nel campionato di D1, sono riuscite ad inanellare una bella striscia di vittorie che ha permesso ad entrambe di festeggiare a braccetto la categoria superiore. La formazione maschile aveva concluso le ultime due stagioni con una doppia sconfitta nella finale dei Play Off, dunque per quest'anno il Giotto aveva rinforzato il proprio gruppo con l'ambizione di riuscire a salire nel massimo campionato regionale di C. Tra gli elementi di punta spiccano due atleti che nel 2016 avevano indossato i colori del circolo in A2, il capitano Giovanni Ciacci e il giovane Alessio Bulletti, mentre a completare la formazione hanno contribuito anche Cristiano Carcani, Alessandro Lavorca, Vittorio Martinelli, Fabio Pichi e Paolo Rossi. Per ipotecare la promozione sono bastate le vittorie sull'As Fiesole Tennis, sull'As Tennis Certaldo e sul Country Club Gorinello, mentre è stata ininfluente la sconfitta finale con il Tc Sinalunga; il Giotto giocherà ora il tabellone che assegnerà il titolo toscano di D1 e che prenderà il via con i quarti di finale di domenica 18 giugno contro il Ct Firenze. «Abbiamo fatto affidamento su un'ottima squadra - ammette Ciacci, - fondata su una vittoriosa unione tra gioventù ed esperienza, maestri e ragazzi del vivaio. In questa bella cavalcata, il nostro circolo ha avuto il merito di schierare tutti i sei tennisti in rosa, permettendo ad ognuno di portare il proprio contributo alla promozione».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Particolarmente emozionante è stata la promozione della D1 femminile che, con una squadra giovanissima, è andata oltre ad ogni aspettativa. Sofia Farsetti, Chiara Russo e Silvia Russo avevano debuttato con una sconfitta contro l'Assi Giglio Rosso, ma sono state poi impeccabili superando il Ct Paolo Ciampi, lo Sporting Club Montecatini e il Tc Prato. L'ultimo incontro con i pratesi è stato combattuto fino all'ultimo con i singoli che si erano conclusi sull'1-1 e con il doppio decisivo che ha visto trionfare Farsetti e Russo Si. per 9-11 al terzo set, riuscendo così a centrare la vittoria che ha permesso di festeggiare la C. Anche per le ragazze si apre ora la possibilità di giocare il tabellone regionale che le vedrà debuttare domenica contro il Ct Firenze. «Ci congratuliamo con le nostre atlete - commenta il direttore generale Jacopo Bramanti, - per aver stupito tutti e aver raggiunto un traguardo difficile come la C, permettendo al circolo di festeggiare una doppia promozione con le sue seconde squadre».

La prima squadra maschile di serie B, intanto, ha ben retto il confronto contro i forti lombardi del Tc Ambrosiano nell'andata del turno finale dei Play Off per l'A2, ma ha rimediato una sconfitta per 4-2. I due punti realizzati tengono il Giotto ancora in corsa per la promozione in vista del turno di ritorno del 18 giugno a Milano: gli aretini proveranno l'impresa di ribaltare il risultato con la consapevolezza di aver comunque vissuto una stagione che è andata oltre alle ambizioni iniziali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento