Sport

Consiglio di Lega, sponsor e Caselle. La Cava: "Mi aspetto un buon numero di abbonati"

Sarà una giornata impegnativa quella di mercoledì per Giorgio La Cava. Il presidente sarà impegnato nel Consiglio di Lega che si preannuncia delicato. Un appuntamento che doveva ufficializzare gironi e calendari, quindi anche l'inizio della...

LaCava_Ginestrella

Sarà una giornata impegnativa quella di mercoledì per Giorgio La Cava. Il presidente sarà impegnato nel Consiglio di Lega che si preannuncia delicato. Un appuntamento che doveva ufficializzare gironi e calendari, quindi anche l'inizio della stagione.

Saltata la data di domenica 26 agosto adesso potrebbe saltare anche quella del 2 settembre. "Non mi stupirei se alla fine decidessero di mandarci in campo il 16 settembre - dice La Cava - due mesi dopo che abbiamo iniziato la preparazione".

Tifosi in fila per i biglietti

Mercoledì sarà anche il giorno di Arezzo-Fiorentina. Una partita in cui il Cavallino vuole fare bella figura non solo sul rettangolo verde. La prevendita viaggia a gonfie vele e La Cava non è certo sorpreso. "C'è fame di calcio. Puntiamo molto in questa amichevole. La Fiorentina è venuta almeno quattro-cinque volte a vedere il terreno di gioco. Vogliamo fare bella figura. Poi a inizio settembre arriverà al Comunale anche l'Empoli".

Ad ogni modo la società amaranto, La Cava in primis, si aspettano e sperano in un incremento nel numero di abbonamenti. Poco prima di Ferragosto le tessere stagionali avevano raggiunto quota 500. Va anche detto che molti tifosi di ritorno dalle vacanze andranno a rinnovare o sottoscrivere l'abbonamento, senza contare che ad oggi mancano i gruppi organizzati.

Ancora a caccia allo sponsor. L'obiettivo è quello di poter individuare il "main partner" per l'inizio del campionato. Al lavoro il responsabile del marketing del Cavallino ma anche Massimo Anselmi a caccia in terra aretina di imprenditori disposti a legare il proprio marchio alla SS Arezzo. Non a caso nei primi due incontri ufficiali della stagione era presente Chimera Gold. Massimo Anselmi aveva infatti legato il proprio brand alla SS Arezzo per lanciare anche un segnale alla città e non solo. "Speriamo di giocare la prima di campionato con lo sponsor sulle divise".

La tribuna delle Caselle torna agibile. "Adesso anche Le Caselle sono sistemate". A parlare è Giorgio La Cava che conferma la riapertura della tribuna coperta dell'impianto.

"Lunedì mattina abbiamo incontrato il geometra del Comune - spiega La Cava - abbiamo completato l'iter per ripristinare l'agibilità della tribuna coperta. In questo caso devo ringraziare anche l'architetto Felici che ci ha seguito in questo percorso".

L'architetto Felici tra l'altro aveva realizzato solo pochi mesi fa un progetto proprio riguardante il restyling de Le Caselle che si fermò in seguito ai vari passaggi di proprietà e fallimento del Cavallino.

"Adesso però dobbiamo ancora finire di mettere a posto l'impianto - aggiunge La Cava - il campo in erba? Su quello abbiamo già operato un intervento a metà luglio. E' stato 'bucato' il manto erboso e sparso del silicio che deve andare in profondità. Presto sarà al servizio delle nostre squadre".

Articoli correlati:

L'Arezzo cerca un trequartista: nel mirino c'è Belloni

Arezzo-Fiorentina, tutte le info su prezzi e orari

Twitter @MatteoMarzotti

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consiglio di Lega, sponsor e Caselle. La Cava: "Mi aspetto un buon numero di abbonati"

ArezzoNotizie è in caricamento