Sport

Meno appariscente, ma concreto e senza fronzoli. L'Arezzo in casa non fa sconti

"Mai fidarsi degli animali feriti". Era stato questo il monito di Dal Canto alla vigilia della partita con l'Albissola. L'Arezzo contro l'ultima della classe aveva tutto da perdere dopo una settimana dove aveva raccolto (purtroppo) più elogi per...

ArezzoAlbissola2018_38

"Mai fidarsi degli animali feriti". Era stato questo il monito di Dal Canto alla vigilia della partita con l'Albissola. L'Arezzo contro l'ultima della classe aveva tutto da perdere dopo una settimana dove aveva raccolto (purtroppo) più elogi per il gioco e l'atteggiamento che punti.

L'Albissola (un punto in sette turni) poteva essere la classifica buccia di banana su cui scivolare. L'Arezzo però ha guardato bene dove mettere i piedi. Chiedere a Pelagotti rimasto inoperoso e una difesa che non ha concesso nulla. Partite come queste possono alla fine incartare e togliere lucidità per l'ansia da gol. L'Arezzo invece ha mantenuto la sua identità venendo premiato.

Peccato semmai per i giocatori che tramite il turn over hanno avuto la loro occasione senza riuscire a sfruttarla fino in fondo. Non è stato il caso di Belloni, che entrando dalla panchina e spaccando le partite ha sfruttato ieri la sua occasione. Suoi gli spunti più interessanti su ogni occasione da gol.

E a proposito di giocatori che spaccano la partita una menzione la merita Persano. Secondo gol entrando dalla panchina. Decisivo con l'Arzachena, decisivo con l'Albissola. Niente male per un classe 1996, ma soprattutto il segno di una panchina lunga che può tornare utile soprattutto nei periodi di maggiore intensità. Tra 15 giorni ci sarà un altro tour de force: Cuneo, Pro Vercelli e Novara. Lì servirà magari una nuova alternanza, magari anche in difesa, l'unico reparto che su cinque elementi contando anche Pelagotti non si è mai risparmiato con l'unica eccezione del cambio Sala e Varutti.

"Una squadra costruisce le sue fortune in casa", disse Dal Canto. L'Arezzo ha fatto tre su tre al Comunale e la classifica fin qui è da applausi.

Articoli correlati:

Le pagelle: Belloni il più ispirato, Persano un gol che spacca l'incontro

Dal Canto: "Vinto una partita complicata" VIDEO

Persano la sblocca, Sala chiude i giochi. L'Arezzo riprende la marcia contro l'Albissola (2-0) Twitter @MatteoMarzotti
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meno appariscente, ma concreto e senza fronzoli. L'Arezzo in casa non fa sconti

ArezzoNotizie è in caricamento