Venerdì, 25 Giugno 2021
Ciclismo

Torna il Trofeo Città di San Giovanni Valdarno: è la prima gara ciclistica a svolgersi in Valdarno nel 2021

Nata nel 2017 per la volontà di un gruppo di appassionati “Comitato Organizzatore Trofeo città di San Giovanni Valdarno”, guidato dal presidente Mauro Cuccoli, la manifestazione ha avuto il merito di riportare il ciclismo di alto livello a San Giovanni Valdarno

Il Trofeo Città di San Giovanni Valdarno, gara ciclistica nazionale élite under 23, sarà la prima a svolgersi in Valdarno nel 2021, dopo lo stop dello scorso anno dovuto all’emergenza sanitaria. Nata nel 2017 per la volontà di un gruppo di appassionati “Comitato Organizzatore Trofeo città di San Giovanni Valdarno”, guidato dal presidente Mauro Cuccoli, la manifestazione ha avuto il merito di riportare il ciclismo di alto livello a San Giovanni Valdarno.

Alla competizione - organizzata dal Comitato Organizzatore Trofeo Città di San Giovanni Valdarno e dalla Pro loco di San Giovanni Valdarno e patrocinata dal Comune di San Giovanni Valdarno e dal Comune di Cavriglia -, giunta alla sua quarta edizione, si sono iscritti 220 ciclisti provenienti da tutta Italia, ma anche da Paesi stranieri. La gara, infatti, vedrà la partecipazione di 6 squadre professional, delle migliori squadre nazionali e perfino di 3 squadre provenienti da oltre confine, con atleti dalla Danimarca, dalla Russia e dalla Gran Bretagna.

Il percorso, a forma di circuito, di una lunghezza di circa 156 chilometri, si snoda fra i comuni di San Giovanni Valdarno e di Cavriglia. La partenza sarà alle ore 13 davanti a Palazzo d’Arnolfo. La carovana, dopo aver attraversato le splendide vie del centro storico, si dirigerà verso le alture delle colline sangiovannesi e cavrigliesi affrontando tratti suggestivi e impegnativi come la salita di Santa Lucia, quella di Meleto e l’erta delle Casacce.

“Non è stato semplice organizzare la manifestazione in questa particolare situazione e con le evidenti difficoltà del momento – dichiarano il presidente della Pro Loco Massimo Pellegrini ed il presidente del Comitato Organizzatore Mauro Cuccoli – sono stati necessari sforzi importanti a livello logistico ed economico ma siamo davvero orgogliosi di essere riusciti a mettere in piedi un evento che ha da subito riscosso grande entusiasmo. Non avevamo mai avuto così tanti iscritti. Per noi, per i partecipanti è un importante segnale di ripartenza. Un ringraziamento particolare all’Amministrazione comunale che ha patrocinato l’iniziativa, oltre a collaborare all’organizzazione logistica dell’evento. Un grazie anche a tutti gli sponsor senza i quali manifestazioni come questa sarebbero impossibili”.

“Per il nostro Comune e per l’intero territorio – ha sottolineato il sindaco di San Giovanni Valdarno Valentina Vadi – è una grande soddisfazione poter accogliere un evento di così grande importanza che conferisce lustro a livello nazionale e internazionale. Ringrazio il Comitato organizzatore città di San Giovanni Valdarno e la Pro Loco per l’impegno e l’entusiasmo con cui sono riusciti ad allestire l’iniziativa”.

La manifestazione si svolgerà nel rispetto delle normative nazionali anti Covid.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Torna il Trofeo Città di San Giovanni Valdarno: è la prima gara ciclistica a svolgersi in Valdarno nel 2021

ArezzoNotizie è in caricamento