Sport

Chimera nuoto, terzo posto al trofeo di Poggibonsi

La Chimera Nuoto continua ad ottenere importanti traguardi con gli atleti del Master, il settore agonistico over25. Le ultime gioie sono arrivate dal quarto Trofeo Poggibonsi, una manifestazione organizzata dalla Virtus Nuoto Poggibonsi in cui i...

master-chimera

La Chimera Nuoto continua ad ottenere importanti traguardi con gli atleti del Master, il settore agonistico over25. Le ultime gioie sono arrivate dal quarto Trofeo Poggibonsi, una manifestazione organizzata dalla Virtus Nuoto Poggibonsi in cui i nuotatori aretini sono riusciti a piazzarsi al terzo posto del medagliere (e al quinto posto assoluto) tra trentaquattro società di tutta Italia. In totale sono stati ventotto i podi della Chimera Nuoto frutto di dodici ori, dieci argenti e sei bronzi, con ben quindici atleti che hanno dimostrato il proprio valore piazzandosi ai primissimi posti di quasi tutte le gare disputate. Tra questi spicca il veterano del gruppo, Carlo D'Ippolito, che ha gareggiato nei Master70 (categoria riservata a chi ha più di settant'anni) e che, ottenendo un doppio oro nei 50 e nei 100 stile libero, ha dimostrato come il nuoto sia veramente uno sport senza tempo.

«L'attività dei Master - ricordano i tecnici Marco Licastro e Marco Magara, - permette ad atleti di tutte le età di continuare a praticare sport, di vivere la dimensione della "squadra" e di ottenere grandi risultati, sfruttando le caratteristiche tipiche dell'ambiente acquatico per mantenersi in forma e per coltivare la passione per il nuoto».

Particolarmente positiva è stata anche la prova di Enrico Lippi e Riccardo Rossi che sono saliti per due volte a testa sul gradino più alto del podio: il primo ha colto l'oro nei 50 e nei 100 farfalla Master35, mentre il secondo nei 50 stile libero e nei 50 farfalla Master30. Ad aver conquistato un oro e un argento sono stati Benedetta Caneschi nei Master25 (prima nei 50 dorso e seconda nei 50 stile libero), Enrico Polendoni nei Master25 (primo nei 100 dorso e secondo nei 50 farfalla) e Stefania Roncolini nei Master30 (prima nei 50 stile libero e seconda nei 50 farfalla), mentre gli ultimi due ori sono nei Master35 per merito di Idalgo Baldi (primo nei 100 rana e terzo nei 100 misti) e di Elena Yori (prima nei 50 dorso e terza nei 50 stile libero). Una doppia medaglia è arrivata con Federico Chimenti nei Master25 (argento nei 100 stile libero e nei 100 rana), con Ilaria Girolamo nei Master35 (argento nei 50 farfalla e bronzo nei 100 stile libero), con Valentina Palazzi nei Master25 (argento nei 50 dorso e bronzo nei 50 stile libero) e con Davide Pericoli nei Master25 (argento nei 100 misti e bronzo nei 50 farfalla). A chiudere questa ricca rassegna di medagliati hanno contribuito nei Master35 anche l'argento di Massimiliano Santini nei 50 farfalla e il bronzo di Mirko Micheli nei 50 stile libero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chimera nuoto, terzo posto al trofeo di Poggibonsi

ArezzoNotizie è in caricamento