Chimera Nuoto, cinque medaglie al campionato regionale Salvamento

La Chimera Nuoto disputa il primo campionato regionale assoluto del 2016 e ottiene subito cinque medaglie. La gara era dedicata al Salvamento e, ospitata dalla piscina di Larciano, ha visto la partecipazione di otto società di tutta la regione che...

Chimera Nuoto-Campionati-Salvamento

La Chimera Nuoto disputa il primo campionato regionale assoluto del 2016 e ottiene subito cinque medaglie. La gara era dedicata al Salvamento e, ospitata dalla piscina di Larciano, ha visto la partecipazione di otto società di tutta la regione che si sono sfidate nelle varie tecniche di salvataggio in acqua, dal trasporto del manichino al nuoto con ostacoli. La società aretina ha partecipato a questo evento con l'obiettivo di ampliare le proprie discipline oltre al tradizionale nuoto e di fornire ulteriori occasioni di crescita e di confronto ai propri atleti, ottenendo immediate soddisfazioni con tre ori e due argenti. Gli atleti della Chimera Nuoto sono riusciti a dominare ben due gare, piazzandosi ai primi due posti nei 100 metri del Nuoto Ostacoli Ragazzi Femminile e nei 200 metri del Nuoto Ostacoli Assoluti Femminile: nella prima competizione il merito è di Roberta Rotondo e Sofia Elisetti (entrambe del 2002), mentre nel secondo di Rachele Nannini e Vanessa Cattaneo (due atlete del 2001). Il terzo e ultimo oro è arrivato nella staffetta del Nuoto Ostacoli Assoluti Femminile con il primo posto della squadra aretina, mentre a completare la trasferta a Larciano hanno contribuito il quarto posto di Filippo Porro nei 200 metri del Nuoto Ostacoli Assoluti Maschile e il settimo di Sara Borghini nel Trasporto Manichino Assoluti Femminile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«La Chimera Nuoto si è dedicata al Salvamento da soli due anni - spiega il direttore sportivo Marco Magara, - dunque per il momento stiamo prediligendo le gare più simili al semplice nuoto e stiamo maturando esperienza. Nonostante questo, molti nostri ragazzi si stanno dimostrando competitivi e stanno ottenendo risultati postivi, dunque in futuro aumenteremo l'impegno in questa disciplina con allenamenti mirati e con atleti capaci di dimostrare il loro talento». In questo senso, la Chimera Nuoto è orientata ora alla sua prima partecipazione ai Campionati Italiani di Salvamento in programma dal 4 al 7 febbraio a Riccione, la più prestigiosa occasione per provare a trovare gloria anche a livello nazionale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ballottaggio. Sondaggi, conferme e rimonte: la cronaca della giornata

  • Regionali, euforia nel centrosinistra. Giani: "Dedico la vittoria a mia moglie". Exit Poll Tg1: Ghinelli tra il 46,5 e il 50,5%

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Regionali: Giani è governatore, Ceccardi conquista l'Aretino, Pd il partito più votato. Tutte le preferenze

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento