Sabato, 24 Luglio 2021
Sport

Cavalieri ed amazzoni toscane sul podio nel prestigioso concorso di Piazza di Siena

Cavalieri ed amazzoni toscane sul podio nel prestigioso concorso di Piazza di Siena a Roma. La squadra della Toscana ha conquistato il secondo posto nella Coppa del Presidente con Margherita Picchi (centro ippico Toscano di Firenze), Margherita...

lisi

Cavalieri ed amazzoni toscane sul podio nel prestigioso concorso di Piazza di Siena a Roma. La squadra della Toscana ha conquistato il secondo posto nella Coppa del Presidente con Margherita Picchi (centro ippico Toscano di Firenze), Margherita Lisi (circolo ippico La Giunchiglia di Arezzo), Niccolò Bardelli e Paola Vivarelli (Toscana Equitazione di Firenze) e Massimo Pacciani (L'Agrifoglio di Siena), con tempi strepitosi e quattro percorsi netti nella seconda giornata di poco preceduti dalla Lombardia.

La classifica individuale della Coppa del Presidente ha visto poi sul primo gradino del podio Niccolò Bardelli.

Si sono qualificati nel Trofeo individuale "The Next Generation" quattro giovani cavalieri toscani, a dimostrazione che la generazione emergente è quella Toscana. A vincere la categoria è stata sempre l'amazzone toscana Margherita Picchi con un tempo irraggiungibile, mentre gli altri concorrenti occupano i primi posti della classifica con Niccolò Bardelli al 3° posto, Paola Vivarelli all' 8° posto con 0/0 e Massimo Pacciani 15° con 4 penalità.

Cavalieri toscani anzi amazzoni a Piazza di Siena, anche nella Coppa dei Campioni Pony dove Morgana Santini ed Amelie Scarpelli (Toscana Equitazione) si sono qualificate per la finale.

Intanto Emilio Bicocchi, cavaliere toscano di livello internazionale, ha vinto ai massimi livelli il Premio Land Rover con Faliane, ed il Premio Parlanti con Easy time de Villa d'arto.

I cavalieri toscani si sono affermati anche all'estero nello Csio di Uggerhalne, dove Matteo Leonardi (centro ippico Campalto) è risultato tra i migliori in Coppa delle Nazioni in Danimarca con Marko Polo con 0/4 penalità con un tempo di 72.61/73,05.

Successi di cui il presidente della Fise Toscana Massimo Petaccia va fiero: "Complimenti a tutti i cavalieri ed amazzoni toscane - dice - che con grande impegno portano avanti le loro carriere sportive ed il nome della Toscana patria dell'equitazione. Un ringraziamento per gli ottimi risultati ottenuti va ai tecnici Matteo Giunti e Cristian Pitzianti. Grande impegno dei cavalieri che hanno mostrato spirito sportivo e una preparazione tecnica di alto livello. Emergono nuovi nomi di futuri campioni che si metteranno ancora in mostra in eventi nazionali ed internazionali. Il Comitato Toscano intanto continua a sostenere l'equitazione di base fucina di giovani emergenti. Complimenti a tutto il team e alla super squadra toscana."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cavalieri ed amazzoni toscane sul podio nel prestigioso concorso di Piazza di Siena

ArezzoNotizie è in caricamento