Venerdì, 30 Luglio 2021
Sport

Da Castiglion Fiorentino alla Dakar, i piloti Solarys sono sbarcati a Lima

Dopo un volo di quasi 14 ore, da Nizza con scalo ad Amsterdam, i due piloti del Solarys Racing di Castiglion Fiorentino, ovvero Maurizio Gerini numero 42 e Fausto Vignola numero 108 insieme con Franco Iannone, sono atterrati all’aeroporto di Lima...

solarys-racing

Dopo un volo di quasi 14 ore, da Nizza con scalo ad Amsterdam, i due piloti del Solarys Racing di Castiglion Fiorentino, ovvero Maurizio Gerini numero 42 e Fausto Vignola numero 108 insieme con Franco Iannone, sono atterrati all'aeroporto di Lima alle 19 locali, le 1 in Italia. Pronti per la Dakar 2018. Molti partecipanti alla "gara delle gare" hanno condiviso in viaggio in aereo e si sono mescolati a tutti gli altri provenienti dalle più disparate zone del mondo, piloti e tecnici dei Kamaz russi, le squadre polacche e della Repubblica Ceca che gareggiano nei quad, uno squadrone olandese alla guida di vari buggy e con anche alcuni nostri connazionali come Jacopo Cerutti, che dopo abbracci amichevoli con i due liguri si è detto emozionato e in trepidante attesa come tutti per quanto deve ancora avvenire, ovvio immaginare che le aspettative e la tensione che attanaglia i partecipanti è fin troppo palpabile.

Il jet lag per il fuso orario per via delle 6 ore indietro - spiegano i mebri del team - ci stanno "sballottando" e approfittiamo di questa giornata intermedia tra le verifiche amministrative dapprima e tecniche poi, per poter guadagnare il giusto riposo prima della "battaglia" con lo start ufficiale del 6 gennaio sulla pedana di Lima per la prima prova Lima-Pisco. I nostri due concorrenti lasceranno la linea del via tra le 8.30 e le 9.23 per recarsi a Pisco a 236 km di distanza da dove partirà il giorno successivo la prima vera tappa Pisco-Pisco con partenza e arrivo allo stesso bivacco.
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Da Castiglion Fiorentino alla Dakar, i piloti Solarys sono sbarcati a Lima

ArezzoNotizie è in caricamento