menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
CRT_Dilettanti

CRT_Dilettanti

Campioni d'inverno, così i dilettanti al giro di boa. Fanno festa le aretine

Assegnato il titolo di campione d'inverno. Certo, quel che conta è il primo posto a maggio, ma chiudere il girone di andata lassù in testa al gruppo è già un buon passo in avanti. Tra i dilettanti, dalla Promozione alla Seconda categoria, è...

Assegnato il titolo di campione d'inverno. Certo, quel che conta è il primo posto a maggio, ma chiudere il girone di andata lassù in testa al gruppo è già un buon passo in avanti. Tra i dilettanti, dalla Promozione alla Seconda categoria, è dominio aretino.

Pratovecchio di forza. I rossoneri del Casentino avevano di fronte nell'ultima giornata del girone di andata il Foiano. Ebbene sì, proprio la diretta concorrente per il primato. Alla vigilia appaiate a quota 26 punti, il Pratovecchio ha messo in atto una prova di forza con lo splendido sigillo di Sorbini nel finale per il 3-1. Risultato: Pratovecchio campione d'inverno, Foiano raggiunto dall'Audax Rufina. Parlare ancora di sorpresa riguardo la stagione dei rossoneri potrebbe iniziare ad essere riduttivo.

Il Soci Casentino mantiene fede agli impegni. Scendendo dal Casentino verso Arezzo e dalla Promozione alla Prima categoria, ecco il Soci. La formazione casentinese annoverata tra le big del torneo rispetta il pronostico di inizio stagione che vedevano i biancoverdi nelle prime posizioni. Al giro di boa ecco due punti di margine sul Bettolle grazie alla vittoria numero 10 in campionato contro il Lucignano.

Viciomaggio campione con un punto. I biancoverdi di Civitella chiudono il girone di andata impattando per 1-1 contro la Tuscar. Un punto forse inaspettato visto che gli aretini navigano in acque profonde.Ad ogni modo la formazione di mister Bracciali chiude al primo posto con l'imperativo di non abbassare la guardia. Le inseguitrici sono tutte lì dietro. La Fulgor è a meno uno, Battifolle e Olmoponte a meno due. Da domenica sarà necessario tornare a correre a pieno regime senza cali di tensione...

Montagnano al fotofinish. Brividi per i torelli di mister Brilli. I rossoblù in 20' vanno sotto di due reti contro il Montecchio in casa. Scena da film horror nel primo tempo, ma per fortuna ecco la doppietta di D'Abbrunzo e Chiuchiolo. Ecco tre punti che valgono il titolo di campione d'inverno e che insieme alla sconfitta del Pienza contro l'Atletico Piazze, permettono ai rossoblù di vantare due punti di margine sulla inseguitrici.

Twitter @MatteoMarzotti

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento