Campionati italiani master di Riccione: tre medaglie per la Chimera Nuoto

Tre prestigiose medaglie consacrano la Chimera Nuoto ai campionati italiani Master di Riccione. La gara, rivolta ai nuotatori agonisti con più di 25 anni d'età, ha esaltato il talento delle due aretine Giulia Fucini e Stefania Roncolini che sono...

Tre prestigiose medaglie consacrano la Chimera Nuoto ai campionati italiani Master di Riccione. La gara, rivolta ai nuotatori agonisti con più di 25 anni d'età, ha esaltato il talento delle due aretine Giulia Fucini e Stefania Roncolini che sono rientrate tra le atlete più veloci d'Italia e che sono così riuscite a salire sul podio.

Classe 1987, Fucini ormai da tre stagioni riesce a conquistare con continuità medaglie tricolori: dopo i due bronzi del 2013 e il tris oro-argento-bronzo del 2014, in questa edizione si è confermata aggiudicandosi un argento nei 100 stile libero e un bronzo nei 50 stile libero della categoria Master25. Per la nuotatrice della Chimera Nuoto questa doppia affermazione rappresenta il miglior biglietto da visita in vista dei prossimi mondiali che, dal 9 al 16 agosto, la vedranno gareggiare a Kazan, in Russia, in rappresentanza della propria società e dell'intero Paese.

Dopo quattro anni d'attesa è tornata a gioire anche Roncolini che, nei Master30, si è messa al collo un argento nei 50 rana. L'ultima sua affermazione ai Campionati Italiani risaliva infatti al 2011 quando arrivò terza nei 100 dorso, dunque per lei si tratta di un bel ritorno e di un importante miglioramento dopo i due secondi posti nei 50 e nei 100 dorso agli ultimi campionati regionali. La Chimera Nuoto, tra l'altro, ha potuto festeggiare una doppietta storica perché è la prima volta che torna dalla manifestazione nazionale con ben due atlete medagliate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Queste tre medaglie - spiegano i tecnici Marco Licastro e Marco Magara, - sono il coronamento di un percorso di crescita che ha coinvolto l'intero settore Master e che, ormai da qualche anno, vede Fucini e Roncolini assestarsi con costanza tra le migliori d'Italia». A completare il gruppo della Chimera Nuoto presente a Riccione c'erano anche Idalgo Baldi, Alessandra Bosi, Giorgio Croce, Carlo D'Ippolito, Elena Jori ed Enrico Lippi che, pur non avendo raggiunto medaglie, si sono fatti onore a confronto con il resto d'Italia. Particolarmente positivo, infine, è stato il clima di amicizia e di collaborazione che si è respirato all'interno del gruppo aretino, sottolineando ancora una volta quello spirito di squadra che da sempre anima l'attività del settore Master. «Impegno e programmazione - aggiungono Licastro e Magara, - ci hanno permesso di raggiungere ottimi risultati. Ora l'ambizione è di muovere un ulteriore passo in avanti vivendo un aumento quantitativo della squadra e partecipando a queste gare con un numero sempre maggiore di atleti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Otto casi di coronavirus nell'Aretino. Deceduto un paziente di 67 anni

  • Coronavirus, 17enne postivo: classe di una scuola superiore in isolamento. Tamponi in corso

  • Coronavirus in provincia di Arezzo: +13 casi. Quasi tutti in città

  • Tremendo schianto lungo la regionale 71: ragazzina di 12 anni travolta da un'auto

  • Coronavirus: +7 casi nell'Aretino. Ci sono due studenti delle superiori (Itis Galilei e Isis Valdarno) e un neonato

  • Comunali 2020: liste, candidati, sezioni e voti: tutte le preferenze espresse

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento