rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Calcio

Vaccino per i calciatori amaranto. Prima l'iniezione, poi la foto ricordo con i medici e gli infermieri

Cominciata l'opera di prevenzione anti covid, in modo da garantire la massima sicurezza ai tesserati. La delegazione dell'Arezzo ha consegnato alcuni gagliardetti autografati al personale della Asl

Prevenzione e vaccinazione sono ormai due punti fermi per prepararsi al prossimo campionato. Con l'emergenza covid tutt'altro che dissolta, permane il rischio di positività, isolamento, quarantena e partite rinviate. Oltre agli allenamenti fisici e tecnico-tattici, le società hanno l'obbligo di garantire il livello di sicurezza più alto possibile a tutti i tesserati, in modo da assicurare la massima regolarità al campionato.

L'Arezzo si è mosso in questo senso e stamani un primo gruppo di calciatori della prima squadra ha raggiunto il Centro Fiere e Congressi in via Spallanzani dove ha ricevuto la propria dose di vaccino. Per alcuni si è trattato della prima dose, per altri della seconda.

Il video della vaccinazione dei calciatori dell'Arezzo

Biondi, Lomasto, Tordella, Damiano Marras e Nobile, accompagnati dell’amministratore delegato Sabatino Selvaggio, hanno poi voluto ringraziare il personale medico e sanitario della Azienda USL Toscana Sud Est per la disponibilità e il loro impegno quotidiano, consegnando alcuni gagliardetti autografati.

Nelle prossime settimane altri calciatori della prima squadra, non ancora vaccinati con due dosi, completeranno l'iter.

Vaccino anti covid per i calciatori dell'Arezzo

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vaccino per i calciatori amaranto. Prima l'iniezione, poi la foto ricordo con i medici e gli infermieri

ArezzoNotizie è in caricamento