La Uisp si arrende: "Attività sospesa fino al 31 agosto"

La nota sul sito ufficiale dell'ente. Incognita promozioni e retrocessioni

Il comunicato ufficiale parla di una sospensione delle attività, ma forse sarebbe più corretto parlare di uno stop come quello invocato dalla Lega Pro e che dovrebbe essere annunciato a breve anche dai dilettanti. L'Unione italiana sport per tutti (Uisp) ha infatti pubblicato un comunicato sul proprio sito internet riportando le dichiarazioni del presidente nazionale Vincenzo Manco.

"Di concerto con il Coordinatore Nazionale dei Settori di Attività, Armando Stopponi, e con i responsabili nazionali di ogni Settore di Attività comunica che sono sospesi tutti i Campionati, tutte le Manifestazioni e tutte le Rassegne Nazionali relativi ai Settori di Attività fino al 31 agosto 2020".

Campionato chiuso? Si va verso questa decisione stando al comunicato nazionale. Da Arezzo fanno sapere che l'input nazionale contempla anche che ogni singola delegazione in base al decreto e ai protocolli sportivi può avere alcuni margini di manovra seppur limitati. 

"L'ultima parola spetterà alla riunione con le società che abbiamo in calendario martedì prossimo" spiega Gino Ciofini.

A questo punto c'è da aspettarsi solo l'ufficialità dei titoli di coda sulla stagione 2019/2020 ma con un bel nodo da sciogliere. Cosa ne sarà delle classifiche? Ad oggi non è dato sapere se le graduatorie verranno cristallizzate, se verranno promosse solo le prime e retrocesse le ultime, oppure se verrà presa in considerazione l'ipotesi di ritenere nulla questa stagione. Tante domande quelle dei numerosi tesserati delle formazioni Uisp di calcio a 11, calcio a cinque (maschile e femminile) che attendono una risposta per capire quando sarà possibile ripartire e come.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sierologici, tamponi rapidi e molecolari: la lezione di Burioni utile per il caso di Arezzo

  • Nuovo Dpcm del 4 dicembre: le ipotesi per Natale su mobilità tra regioni, shopping e coprifuoco

  • In aula insieme ad Angelo. La storia di una classe tornata sui banchi per non lasciare solo l'amico

  • Pier Luigi Rossi e la moglie guariti dal Covid: "Alimentazione fondamentale per superare la malattia"

  • Coronavirus: 1.892 nuovi casi e 44 decessi. I dati della Regione Toscana

  • Coronavirus, calo dei casi in Toscana: oggi 962 positivi

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento