Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Triestina-Arezzo 2-2, Pinna: "Meritavamo i tre punti. I gol sono per mio figlio e mia moglie"

Il commento del difensore, autore delle due reti degli amaranto

 

Due gol da dedicare a moglie e figlio, e il rammarico per non aver centrato la vittoria. Ecco in estrema sintesi il commento di Paride Pinna al termine di Triestina-Arezzo.

"Sono contento per i due gol ma è chiaro che c’è il rammarico per il pareggio - spiega Pinna - è stata una bella prova dal punto di vista dell’agonismo. Siamo stati sempre sul pezzo senza mai mollare. Dispiace però aver subito il gol del pari su un rigore come quello che ci è stato fischiato contro. Tra l'altro il colpo di testa di Serrotti era dentro di almeno mezzo metro. C’è rammarico perchè siamo venuti in casa di una squadra con tanti giocatori di valore e di categoria superiore, ma alla fine non si è vista tutta questa differenza. L’atteggiamento è quello giusto, quello battagliero, peccato non aver preso i tre punti. Un dedica per i gol? Sono per mio figlio Leonardo che a breve compirà un anno e per mia moglie che mi sono sempre vicini anche nei momenti di difficoltà".

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento