rotate-mobile
Calcio

Spettacolo da brividi. La coreografia della sud per il centenario è la migliore della serie C

La storica rivista SuperTifo l'ha premiata perché "perfetta in ogni dettaglio". Sul podio anche Triestina (omaggio a Stefano Furlan) e Cesena (ricordo di Marco Pantani)

9 settembre 2023, esordio casalingo in campionato. La settimana prima l'Arezzo ha espugnato Rimini e ventiquattr'ore dopo la società festeggerà lo storico traguardo del centenario. Nell'ambiente ci sono fibrillazione ed entusiasmo, tant'è che allo stadio si presentano in 4.268, di cui 2.319 paganti. L'onda lunga della promozione in C appena conquistata, l'attesa per il grande evento del giorno successivo si fondono e si miscelano alla perfezione.

Ad accogliere l'ingresso in campo degli amaranto e della Carrarese, fa bella mostra di sé la coreografia allestita dai gruppi organizzati della curva sud. Uno spettacolo di voci e di colori dietro cui c’è un lavoro certosino, curato nei dettagli per tutto il mese di agosto. Ai lati della Minghelli sono posizionate due gigantografie, alte 27 metri e larghe 11, che ritraggono due cavalli rampanti sormontati da una corona. Al centro campeggia un cerchio bianco bordato d’amaranto, del diametro di 15 metri, con all’interno la scritta 100 adornata da una corona d’alloro.

Agli spettatori presenti sui gradoni vengono distribuiti circa 3mila cartoncini amaranto, neri e bianchi che rendono ancora più suggestiva la rappresentazione, mentre in balconata viene affisso lo striscione “Cento anni di Arezzo!”, preceduto e seguito dai dieci simboli che hanno accompagnato la società nel corso del suo secolo di storia.

Momenti di grande emozione rimasti impressi nella mente e nel cuore degli sportivi amaranto, a testimonianza del fatto che la sud è una delle curve più fantasiose, originali e creative del panorama italiano. Una coreografia, oltretutto, interamente dipinta e incollata a mano e che ha catturato l'attenzione degli osservatori neutrali.

La rivista SuperTifo, testata storica e da decenni punto di riferimento delle tifoserie organizzate di tutta la penisola, l'ha infatti premiata come la migliore in assoluto della serie C per la stagione 2023-24. Questa la motivazione: "La coreo celebrativa del centenario della società è semplicemente perfetta in ogni dettaglio. Bellissimi i simboli “parziali” sui lati a valorizzare la cornice esterna del mosaico a cartoncini col bel “rosone” centrale dedicato alla ricorrenza. È la curva aretina a meritarsi il gradino più alto della propria categoria".

Al secondo posto la Triestina con il tributo alla memoria di Stefano Furlan, al terzo il Cesena con l'omaggio a Marco Pantani, avvenuto proprio in occasione della partita contro l'Arezzo lo scorso 13 febbraio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spettacolo da brividi. La coreografia della sud per il centenario è la migliore della serie C

ArezzoNotizie è in caricamento