menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Südtirol-Arezzo, le pagelle. Primo tempo di sofferenza, nella ripresa poca incisività in attacco

Primo tempo con il freno a mano tirato e una fascia sinistra in difficoltà. Gli amaranto crescono nella ripresa, ma il gol non arriva

Le pagelle deglia amaranto.

SALA 6 - Il gol arriva su un tiro deviato da un compagno ed è l'unico neo in 90' dove il Südtirol se non crossa non riesce a inquadrare la porta.

SBRAGA 6,5 - Subito un'entrata come si deve per far capire a Fischnaller che non è giornata e poi si piazza lì dietro a respingere tutto quello che potrebbe passare.

CHERUBIN 6 - L'Arezzo lì dietro va in apnea ma non traballa seppur soffrendo. Qualche lancio così così. Peccato per il rosso nel finale, un gomito più alto dei limiti consentiti.

PINNA 6,5 - Primo tempo di copertura anche dando man forte agli uomini persi da altri da quella parte. Meglio nella ripresa dove si fa anche 'sentire' nel tentativo di spornare i suoi a spingere. 

LUCIANI 5 - Impiega qualche minuto per prendere coraggio da quella parte dove però i cross vanno sul fondo o trovano l'ostruzione degli avversari. Troppo timido (dal 30’ st CARLETTI ng).

ARINI 6 - Gioca di sciabola e contro una mediana di fraseggio, corsa e qualità tira fuori la solita prova grintosa.

DI PAOLANTOIO 5,5 - Casiraghi gli passa dietro in occasione del gol, ma non è quello l'errore iniziale e nemmeno l'unico. Tanti palloni giocati, alcuni fuori misura, altri da applausi ma che non bastano ad illuminare almeno nel primo tempo. Meglio nella ripresa quando anche Cutolo lo agevola nel dare spunti alla manovra.

SUSSI 5 - Ok, giocare come mezzala non è il suo ruolo forse. Ha il compito di seguire Tait a uomo ma il capitano del Südtirol gioca come se nulla fosse e da quella parte con Benucci non oppone resistenza (dal 12' st VENTOLA 6 - Camplone prima e Stellone poi lo hanno identificato anche come centrocampista centrale e sinceramente non entra male andando poi a chiudere nella sua veste naturale).

BENUCCI 5 - Giornataccia contro quel El Kaouaikibi che quando va in allungo ha un altro passo (dal 12' st CUTOLO 6 - Vivace e brioso, proprio quello che serviva al Cavallino per cercare di inventare qualcosa).

IACOPONI 6 - Il pallone non protetto da cui nasce la rete del Südtirol grida vendetta. Solita prova con giocate solitarie, soffrendo anche la fisicità della difesa biancorossa ad ogni modo è pur sempre uno dei più periolosi (dal 37' st STAMPETE ng).

PEREZ 5,5 - Una girata di poco sopra la traversa, un tiro debole dopo aver fatto la cosa più difficile. Si sacrifica e lotta ma all'Arezzo adesso servono anche i gol e maggior peso negli ultimi metri (dal 30' st DI GRAZIA ng).

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento