rotate-mobile
Calcio

Strattona e fa perdere l’equilibrio all’arbitro: calciatore squalificato fino al 2023

È accaduto in Terza categoria. La ricostruzione nel bollettino diramato dalla delegazione aretina della Figc

Un calciatore della Pietraia - formazione impegnata nel campionato di Terza categoria - dovrà restare fuori dal rettangolo verde fino al 10 gennaio 2023. Quasi otto mesi di squalifica, ovviamente qualcosa meno in considerazione della pausa estiva, ma resta pur sempre una mazzata per il calciatore giallonero. La motivazione va ricercata, strano ma vero, in un fallo a favore per la Pietraia.

Nel corso del match sul campo dei cortonesi, vinto dagli ospiti della Orange Don Bosco 4-1, il tesserato della Pietraia dopo essersi visto assegnare una punizione dal direttore di gara 'gli si avvicinava e rivolgendogli frase irriguardosa chiedeva l'ammonizione di tesserato avversario'.

'Nel contempo - prosegue il bollettino diramato dalla delegazione aretina della LND - gli afferrava con forza il braccio, che stringeva e strattonava leggermente, tanto da provocare nello stesso direttore di gara perdita di equilibrio. Alla notifica del provvedimento di espulsione lasciava il terreno di gioco. A fine gara, mentre il direttore di gara faceva rientro negli spogliatoi, gli si parava davanti, dapprima offendendolo e quindi, con le mani aperte, spingendolo al petto con forza, tanto da farlo indietreggiare di tre passi, senza tuttavia provocargli dolore. Nonostante fosse stato bloccato dai propri compagni di squadra, nel frattempo intervenuti, persisteva nell'atteggiamento minaccioso'.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Strattona e fa perdere l’equilibrio all’arbitro: calciatore squalificato fino al 2023

ArezzoNotizie è in caricamento