rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Calcio

Acf Arezzo, la cooperativa del gol: nessuno meglio delle amaranto nel girone A

Quindici giocatrici a segno: solo l'Ivrea ha fatto altrettanto. Ceccarelli, la miglior marcatrice aretina con 14 reti, fuori dalla top ten della classifica marcatori

È stata un'annata trionfale per l'Acf Arezzo. La vittoria del campionato di Serie C con tre gare di anticipo, i quindici punti di vantaggio sul secondo posto al traguardo finale e il record d'imbattibilità con zero sconfitte in trenta partite esprimono già ampiamente l'eccezionalità della formazione di Testini: uno schiacciasassi per la categoria. Una squadra compatta, forte in entrambe le fasi (terzo miglior attacco e miglior difesa del girone A) e formata da individualità di alto livello inserite in un contesto tattico preciso, ma anche una cooperativa del gol: nel proprio girone, solo l'Ivrea ha mandato in rete tante giocatrici (15) quante l'Acf Arezzo. Rispetto alle piemontesi, andate a segno 52 volte (di cui 28 con la sola Montecucco, vicecapocannoniere del girone), le aretine hanno segnato di più (74 gol) ma senza piazzare nessuna giocatrice nella top ten della classifica marcatori. Le uniche ad aver concluso in doppia cifra sono state Ceccarelli con 14 reti e Razzolini con 12, mentre, scorrendo l'elenco, troviamo Paganini e Vicchiarello a quota 9, Orlandi con 8, poi Gnisci 7, Ivanova 4, Tuteri 3, Zelli 2 e nel gruppetto a 1 Bove, Carrozzo, Lorieri, Mastel, Pasquali e Verdi. All'Acf Arezzo a segnare è il collettivo: in attesa di vedere come verrà strutturata la rosa in vista della prossima stagione in Serie B, le amaranto si godono l'ennesimo record stagionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acf Arezzo, la cooperativa del gol: nessuno meglio delle amaranto nel girone A

ArezzoNotizie è in caricamento