menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Armellino, autore del gol del Monza [foto Facebook Monza]

Armellino, autore del gol del Monza [foto Facebook Monza]

Il Monza allunga ancora: +7 su Renate e su un Pontedera da applausi. Il Siena sfata il tabù Franchi

I risultati e i marcatori dell'undicesima giornata del girone A

Il Monza allunga in testa al gruppo ma non è stata una partita dall’esito scontato quella contro il Gozzano. I brianzoli passano al 76’ con Armellino trovando il quinto risultato utile consecutivo e dimostrando che quel ko con il Siena è stato un incidente di percorso. E pensare che il Gozzano nel primo tempo ha sfiorato in almeno due occasioni il vantaggio, ma la forza e l’organizzazione dei lombardi sono ben nota ormai.
Il Siena cancella la maledizione del Franchi. La Robur si sblocca nel derby contro la Pianese con il gol in apertura di Cesarini e quello sul finale di gara di D’Auria per un 2-0 che proietta il Siena con il sesto risultato utile di fila nelle prime posizioni, almeno per poter lottare per il secondo posto.
Vittoria per 2-0 anche per la Carrarese che piega il Como. I lariani creano e sprecano, i marmiferi passano con due contropiede capitalizzati al meglio da Cardoselli e Calderini nella ripresa.
Frena il Renate che dopo il ko contro la Juventus Under 23 pareggia contro il Novara con il Monza che sale a più sette e il Pontedera che raggiunge i nerazzurri. I piemontesi aprono con Bortolussi al 42’. In avvio di ripresa pari nerazzurro ad opera di Anghileri.
Il solito Olivieri, secondo gol di fila, porta in vantaggio la Juventus Under 23 contro il Lecco. Capogna al 93’ pareggia con il Lecco in dieci dall’83’.
Nello scontro diretto tra Giana Erminio e Pergolettese, tra penultima e ultima, gli ospiti si portano vantaggio con Morello al 22’. La Giana Erminio a tre dalla fine pareggia con Cortesi rinviando l’appuntamento con la vittoria della Pergolettese. La Giana di Albè allunga la serie utile e si prepara così alla sfida in casa dell’Arezzo.
Sale il Pontedera che passa 2-1 contro la Pro Patria in casa: vantaggio granata con Barba, pareggia Mastorianni, allunga l’evergreen Mannini.
Sfuma la vittoria dell’Alessandria contro la Pistoiese. Pandolfi apre le danze al 13’ ma Cerretelli in pieno recupero evita la sconfitta degli orange.
Pari anche nella prima partita della giornata, giocata alle 15, tra Olbia e Albinoleffe. I sardi a secco di vittorie dal primo settembre si illudono con Doratiotto perché al 64’ Gelli pareggia per un punto che soddisfa certamente i bergamaschi e lascia in coda al gruppo i bianchi.

La classifica del girone A

Allunga il Monza che sale a più sette su Renate e Pontedera (21 punti). A 20 ecco Alessandria e Siena, seguite dalla Carrarese (19). A 18 c’è il Novara, in vantaggio su Como e Pro Patria (16). Altro gruppetto a quota 13 punti con Pro Vercelli e Juventus Under 23 che mercoledì prossimo recupereranno il match rinviato a causa dei tanti nazionali bianconeri. Con le due piemontesi c’è anche l’Albinoleffe. Con 12 punti figurano Pistoiese e Pianese, a 11 in quindicesima posizione l’Arezzo. Ecco poi Gozzano e Olbia (9), Giana Erminio e Lecco (7), ed infine la Pergolettese (5),

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Gossip Style

    La nuova frontiera social: postare foto senza trucco

  • social

    Zecchino d’Oro: aperti i casting online per la Toscana

  • Gossip Style

    Estate 2021, la moda delle perline colorate

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento