Sarri a caccia del primo titolo europeo. A Baku c'è Chelsea-Arsenal

Il "comandante" alla sua prima finale europea affronta l'Arsenal. In palio l'Europa League in mezzo alle sirene di mercato

Maurizio Sarri [foto Daily Star]

E' la notta della finale, quella in cui l'Europa Leauge conoscerà quale squadra succederà nell'albo d'oro all'Atletico Madrid. Appuntamento a Baku dove andrà in scena il primo dei due derby inglesi che decideranno anche il podio della Champions League. Calcio d'inizio alle 21 per la sfida tra il Chelsea di Maurizio Sarri e Arsenal di Unai Emery.

Una prima assoluta quella del tecnico che partito dal Valdarno è arrivato in Europa, passando per Stia, Cavriglia, Tegoleto, Sansovino, Sangiovannese, Arezzo e così via fino al calcio dei grandi. Contro di lui ci sarà invece quel mister Emery vincitore di tre Europa League consecutive (2013/2014, 2014/2015, 2015/2016) sempre con il Siviglia. Numeri che valgono il record di successi insieme a Giovanni Trapattoni.

Vigilia movimentata per Sarri

C'è chi ha arlato di un litigio tra David Luiz e Higuain in allenamento come causa dello sfogo durante la seduta di rifinitura di Maurizio Sarri. Sfogo immortalato da telecamere e fotografi. In realtà il tecnico si sarebbe infuriato per la mancanza di privacy per provare schemi e altri movimenti all'interno dello stadio di Baku. Ma la vigilia di Sarri è stata anche segnata dal viaggio negli USA per una amichevole che il "comandante" avrebbe preferito evitare per preservare i propri ragazzi in vista della finale.

Futuro in bianconero?

Salgono le quotazioni che vedrebbero Sarri come prossimo allenatore della Juventus. A irrobustire la candidatura la presenza di Andrea Agnelli a Baku. Il presidente della Juventus, atterrato nella capitale dell’Azerbaigian, alloggia nello stesso hotel del Chelsea, il Four Seasons in Neftchilar Ave. Un primo incrocio tra Sarri e Agnelli c'è stato, un saluto nella hall, chissà che non ci sia qualcosa di più dopo la finale.

Una finale con due valdarnesi

Il Valdarno aretino questa sera seguirà con particolare interesse la finalissima. A Baku oltre a Sarri ci sarà un altro valdarnese che farà parte degli ufficiali di gara. Si tratta di Lorenzo Manganelli, classe 1974, della sezione Aia del Valdarno, già impegnato nella finale di Coppa Italia.
Arbitro dell'incontro sarà il fischietto toscano Gianluca Rocchi assistito da Filippo Meli e Manganelli mentre il quarto uomo sarà Daniele Orsato. La squadra del Video Assistant Referee sarà guidata dal Massimiliano Irrati, con il supporto di Marco Guida, Szymon Marciniak, e Pawel Sokolnicki.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Coronavirus, sei nuovi casi nell'Aretino. Contagiati 19enni di ritorno da una vacanza all'estero

  • I 15 borghi fantasma della Toscana che dovreste visitare

  • Muore in moto a 51 anni: dramma alle porte della provincia di Arezzo. Era in viaggio col figlio

  • Pioggia di bonus in arrivo: sconti sulle cene al ristorante, scarpe, vestiti e arredi

  • Miss Toscana a 17 anni, il teatro Petrarca, gli affetti. Anna Safroncik: "Vi racconto la mia Arezzo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento