menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Arezzo, così fa male: una punizione di Botta piega il Cavallino (1-0)

Gli amaranto tengono testa alla Samb ma capitolano su punizione. Arezzo in dieci nel finale coglie anche una traversa

Stellone è stato di parola. Alla vigilia aveva parlato di un turnover per far riposare chi ha giocato di più e dare minutaggio a chi è stato meno impiegato. Tra sei giorni parte un nuovo trittico che sarà quello più delicato in chiave salvezza contro Fermana, Fano e Imolese. Ecco quindi un Arezzo che al cospetto della Sambenedettese torna a vestire il completo bianco schierandosi con il 3-4-3. Difesa titolare con Sbraga, Cherubin e Pinna. Mediana inedita con Ventola e Luciani esterni, Altobelli e Serrotti centrali, quindi Di Grazia, Carletti e Cerci. Montero sceglie un 4-3-1-2. Davanti torna Maxi Lopez in tandem con Lescano, alle loro spalle c'è Botta. Il mattatore del match di andata decide anche il ritorno. Sua la punizione, unica vera occasione da gol dei padroni di casa, che prendono i tre punti che erano assenti da sette giornate. Per l'Arezzo un'amarezza infinita per l'atteggiamento e le occasioni avute. Adesso l'inizio del trittico salvezza dove non si potrà sbagliare e nemmeno concedere punizioni come quella che a San Bendetto è costata il ko.

90' + 5' - Sambenedettese-Arezzo 1-0.

90' - Cinque i minuti di recupero.

85' - Traversa di Serrotti su suggerimento di Piu.

79' - Espulso Ventola per aver atterrato Scrugli lanciato a rete.

77' - Piu non riesce a deviare con forza da dentro l'area piccola.

76' - Entra Sussi per Luciani, Arezzo con il 4-4-2.

73' - Cutolo in rovesciata non inquadra per poco la porta.

66' GOL SAMBENEDETTESE: Botta non sbaglia, su punizione batte Sala.

65' - Samb pericolosa con Botta che prede punizione dal limite.

64' - Angiulli con un diagonale debole impegna Sala che manda in angolo.

62' - Escono Cerci, Carletti e Di Grazia entrano Cutolo, Perez e Piu.

59' - Sambenedettese pericolosa con Botta, amaranto che rispondono in contropiede con Di Grazia ma la Samb lo chiude al momento giusto.

52' - Insiste la Sambenedettese su calcio d'angolo e cross ma la difesa amaranto regge l'urto.

48' - Colpo di testa di Cherubin, Nobile blocca.

46' - Inizia la ripresa.

45' + 3' - Sambenedettese-Arezzo 0-0 alla fine del primo tempo.

45' - Tre minuti di recupero.

40' - Di Grazia stoppa per Carletti, l'attaccante si inserisce in velocità, entra in area e con un diagonale sfiora il gol.

32' - Cerci fa tutto da solo, evita due avversari entra in area e conquista un angolo. Applausi per il numero 11.

23' - Lescano da buona posizione calcia a lato al termine del triangolo tra Fazzi e Botta.

22' - Di Pasquale fuori per infortunio, entra D'Ambrosio.

16' - Angolo di Cerci per la testa di Pinna, pallone fuori.

10' - Buon Arezzo sul piano del possesso palla e della fase offensiva.

1' - Confermati gli schieramenti.

SAMBENEDETTESE (4-3-1-2): 22 Nobile; 18 Fazzi, 15 Cristini, 6 Di Pasquale (22' pt 4 D'Ambrosio), 5 Enrici (44' st 28 Goicoechea); 33 Liporace, 14 Rossi (29' st 30 De Ciancio), 23 Angiulli; 10 Botta; 11 Maxi Lopez (29' st 25 Scrugli), 32 Lescano.
A disposizione: 12 Fusco, 2 Biondi, 3 Trillò, 8 Chacon, 13 Babic, 20 Serafino, 21 Mehmetaj, 24 Bacio Terracino.
Allenatore: Paolo Montero.

AREZZO (3-4-3): 1 Sala; 5 Sbraga, 3 Cherubin, 19 Pinna; 26 Ventola, 46 Altobelli (25' st 31 Di Paolantonio), 37 Serrotti, 16 Luciani (32' st 25 Sussi); 11 Cerci (17' st 27 Perez), 8 Carletti (17' st 10 Cutolo), 23 Di Grazia (17' st 24 Piu).
A disposizione: 13 Melgrati, 4 Arini, 15 Maggioni, 29 Kodr, 35 Zitelli, 44 Iacoponi.
Allenatore: Roberto Stellone.
Diffidati: 3 Cherubin. Infortunati: 7 Belloni, 9 Pesenti, 18 Stampete, 21 Benucci, 28 Bonaccorsi, 36 Karkalis, Picchi. Non convocati: 2 Sportelli, 6 Soumah, 12 Gagliardi, 14 Nader, 17 Di Nardo, 30 Gagliardotto, 32 Zuppel, Sakho, Raja.
ARBITRO: Alberto Ruben Arena di Torre del Greco (Alex Cavallina di Parma - Pietro Pascali di Bologna). Quarto uomo: Mario Davide Arace di Lugo di Romagna.
RETI: st 21' Botta.
Note - Spettatoripartita a porte chiuseRecupero: 3' + 5'. Angoli: 10-3. Ammoniti: pt 12' Rossi, 28' Di Grazia; st 2' Maxi Lopez, 35' Gorgone, 40' Pinna. Espulsi: st 34' Ventola per chiara occasione da gol.

Serie C girone B - 29° giornata
Imolese - Triestina 0-0
Fano - Fermana 1-1
Matelica - Legnago 5-1
Cesena - Vis Pesaro 0-2
Padova - Perugia 1-0
Gubbio - Ravenna 3-1
Feralpisalò - Virtusvecomp Verona 4-0
Carpi - Modena 3-0
Mantova - Südtirol 1-1
La classifica

Il prossimo turno
Arezzo - Fermana 13/03 ore 15:00
Virtusvecomp Verona - Gubbio 13/03 ore 15:00
Triestina - Feralpisalò 13/03 ore 17:30
Modena - Mantova 14/03 ore 12:30
Legnago - Fano 14/03 ore 15:00
Perugia - Carpi 14/03 ore 15:00
Ravenna - Cesena 14/03 ore 15:00
Südtirol - Imolese 14/03 ore 15:00
Matelica - Padova 14/03 ore 15:00
Vis Pesaro - Sambenedettese 14/03 ore 17:30

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Gossip Style

    La nuova frontiera social: postare foto senza trucco

  • social

    Zecchino d’Oro: aperti i casting online per la Toscana

  • Gossip Style

    Estate 2021, la moda delle perline colorate

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento