Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sambenedettese-Arezzo 1-0, Stellone: "Perso tre punti, non meritiamo la sconfitta"

Tutta l'amarezza del tecnico amaranto

 

È amareggiato come non mai Roberto Stellone al triplice fischio di Sambenedettese-Arezzo.

"Abbiamo perso una partita incredibile - commenta Stellone - non dovevamo fare fallo su Botta, era girato non aveva senso ostacolarlo così. L’espulsione poi è inventata e anche quella ripartenza è partita da un nostro errore. Poi in dieci abbiamo anche preso la traversa. C’è rammarico perchè la prestazione c’è stata ma in questo momento conta poco questo per noi. Dobbiamo andare oltre, conta capitalizzare. Ai ragazzi sul piano dell’impegno e della voglia posso dire ben poco. Partite come queste se non riesci a vincerle devi almeno portare a casa il pareggio. Ci sta di poter concedere qualcosa, ma la squadra ha tenuto bene il campo e se fosse stata più cinica poteva arrivare una vittoria. C’è tanta amarezza. Di Grazia, Carletti e Cerci? Buona gara per 60’-65’ come era nei piani. Avevo dato un giorno libero per domani perchè anche il riposo è fondamentale. La società ha deciso di far riprendere subito il lavoro perchè sabato ci aspetta l’inizio di un trittico delicato in chiave salvezza. Sono d’accordo con questa scelta. Mancano sempre meno giornate dobbiamo fare punti con ogni mezzo".

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento