Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sambendettese-Arezzo 1-0, Cerci: "Ci è mancato il gol. Mi rendo conto che devo dare di più"

L'ex Roma sul ko e non solo

 

Alcuni buoni spunti per Alessio Cerci contro la Sambendettese con il centrocampista che a fine partita commenta il ko e anche la sua avventura in amaranto.

"Abbiamo avuto diverse occasioni negli ultimi trenta metri ma ci è mancato il gol - spiega l’ex Roma - dovevamo evitare di concedere quella punizione alla Samb. La mia condizione? È chiaro che più gioco e più sto meglio. Sono consapevole che dovevo fare meglio e fare la differenza. Sono arrivato in ritardo di condizione però ho sempre lavorato anche in silenzio per tornare al meglio. Giocare solo 10’ o 15’ a partita è evidente che non aiuta a trovare la condizione. Chi mi conosce sa che ho dato il meglio giocando dall’inizio, dopo un buon riscaldamento, sentendo l’atmosfera della partita. Lo dico senza alcuna vena polemica sia chiaro, però se uno gioca con continuità è evidente che trova la forma migliore quanto prima".

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento