menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Eccellenza: due gironi, playoff fino alla quinta e niente retrocessioni. Date, regole e le squadre che torneranno in campo

Delle aretine solo il Terranuova Traiana prenderà parte al 'nuovo' torneo. La proposta della Lnd Toscana in dettaglio, aspettando l'ok del Consiglio di Lega

Sono 21 le formazioni che hanno detto sì alla domanda posta ieri pomeriggio dal comitato toscano della Figc, in primis dal presidente Paolo Mangini. Chi ha intenzione di accettare il protocollo e tornare in campo per chiudere la stagione di Eccellenza? Ad alzare la mano sono state quasi due terzi delle società interessate. Tra queste il Terranuova Traiana mentre Baldaccio Bruni e Nuova Foiano, come anticipato questa mattina, hanno detto no.

Ripresa Eccellenza: due terzi dei club pronti a giocare. Foiano e Baldaccio dicono no

In base al comunicato diramato dalla Figc Toscana la proposta che sarà avanzata al Consiglio di Lega sarà quella di dare vita ad un nuovo torneo. Le 36 squadre erano state divise in tre gironi, ma alla luce delle rinunce pensare di ripartire da dove ci si era fermati è impossibile. Quindi nuovi gironi e nuovo calendario, ma soprattutto nuovo protocollo. L'Eccellenza dovrà adeguarsi ai tamponi, sfruttando quasi sicuramente una convenzione ad hoc che sarà ufficializzata a breve. Siti specializzati parlano di un costo medio per tampone compreso tra i 7 e i 9 euro. Niente pubblico, possibilità di ricevere contributi, ma più che questo punto a pesare saranno i costi e i punti del protocollo da seguire alla lettera.

Le 21 partecipanti saranno suddivise in due gironi: uno da 10 squadre e l'altro da 11 formazioni. Quest'ultimo andrà in campo tra il 3 aprile (sabato di Pasqua) e il mercoledì successivo. Da domenica 11 aprile via anche al girone da 10. A fine stagione (entro il 13-20 giugno), dopo un cammino con partite di sola andata, spazio ai playoff che interesseranno le formazioni fino al quinto posto. Tutte le altre si fermeranno e non ci saranno retrocessioni.

A contendersi i due posti in serie D saranno:

  1. Antella
  2. Cascina
  3. Colligiana
  4. Cuoiopelli
  5. Firenze Ovest
  6. Fortis Juventus
  7. Fratres Perignano
  8. Massese
  9. Poggibonsi
  10. Pol. Camaiore
  11. Ponsacco
  12. Pontassieve
  13. Porta Romana
  14. San Marco Avenza
  15. San Miniato Basso
  16. Signa
  17. Tau Calcio
  18. Terranuova Traiana
  19. Tuttocuoio
  20. Valdarno
  21. Zenith Audax

Gli altri campionati

Le società di Eccellenza femminile hanno espresso 2 posizioni a favore e 8 contrarie lala ripresa. Le 18 società iscritte al campionato di calcio a 5 maschile serie C1 hanno fornito 2 adesioni e 16 rinunce. Per le società partecipanti al campionato regionale di calcio a 5 femminile sono state registrate 6 posizioni contrarie e 5 a favore. Tradotto l'Eccellenza femminile non verrà disputata, idem il torneo di calcio a 5 maschile. Tornerà in campo solo il a calcio a 5 femminile.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento