Calcio Via Antonio Gramsci

Mercato Arezzo: salutano in 12, tre innesti a titolo definitivo. Il riepilogo e gli affari mancati

Ecco la rosa dell'Arezzo dopo il mercato. Il riepilogo, le formule dei trasferimenti, contratti e due retroscena

Davanti a 12 cessioni, alcune a titolo temporaneo e altre a titolo definitivo, verrebbe automatico parlare di 'rivoluzione' considerando anche il numero di tre innesti. I numeri però vanno analizzati e contestualizzati. E allora emerge un quando in cui l'Arezzo ha sfoltito e non poco portando un organico vicino alle 40 unità a numeri più consoni. Una cosa è certa: il progetto tecnico non è snaturato. Alla fine sono partiti giocatori mai convocati o al massimo andati in panchina con la prima squadra. Per lo più elementi di quella squadra mai scesa in campo.

Mercato Arezzo: il LIVE dell'ultimo giorno di mercato

Cessioni definitive, prestiti e rescissioni

La cessione semmai inattesa e che ha fatto più rumore delle altre è stata quella di Mattia Rolando. L'attaccante saluta Arezzo dopo dodici mesi, oltre 40 presenze e quel gol all'esordio nel derby rocambolesco con il Siena. Partito titolare alla fine è stato relegato al ruolo di riserva. In scadenza di contratto era difficile dire no alla chiamata della Pro Vercelli dove ha sottoscritto un accordo fino al 2022. Non andrà in Piemonte, vicino casa, da solo. Con lui in maglia bianca ci sarà anche Marco Barbini (1998), difensore o centrocampista, mai visto all'opera. Entrambi a titolo definitivo, proprio come il difensore Gabriel Laneve (2000) che ha condiviso con Barbini l'esperienza di Rieti dello scorso anno, passando adesso al Tuttocuoio dove ritroverà Caselli (1999), centrocampista ufficializzato pochi giorni fa dai neroverdi ultimi nel girone E di serie D. Alla voce rescissioni figurano tre nomi. Il nordcoreano Choe (1998) dopo poco più di un quarto d'ora giocato in un anno e mezzo aveva salutato a inizio mese. Saluta anche Lorenzo Burzigotti (1987) dopo gli ammiccamenti di Fano, Picerno e Rieti. Per lui si parla di un futuro nei dilettanti. Via in prestito il difensore Ryan Nolan (1999), che l'Arezzo aveva prelevato in estate dall'Inter e con un contratto con il Cavallino fino al 2022, insieme al centrocampista Gabriele Raja (classe 2000 con contratto fino al 2021): entrambi passano in prestito alla Giana Erminio.
Ha chiesto e ottenuto di andare via Walid Cheddira (1998) passato al Lecco via Parma, società proprietaria del cartellino, che ha ripreso anche Simone Madonna (2000), arrivato a fine ad Arezzo e che salutò tutti prima della partita con la Turris. Cessione in extremis per Luca Mosti (1998). Un'operazione seguita dal suo agente, Luca Antonini, chiusa a pochi secondi dal gong. Mosti, che un anno in questo periodo andò al Bisceglie, adesso va alla Pergolettese in prestito. Il suo contratto con l'Arezzo scadrà nel 2022 e a giugno se ne riparlerà. Tra le cessioni va annoverato anche Artini che ad inizio gennaio è passato al Terranuova Traiana. In ottica minutaggio sono partiti nove under e due over. Nolan pur essendo un classe 1999 non porta introiti.

Gli acquisti

Arrivano a titolo definitivo tre giocatori. Dalla Giana Erminio, nell'operazione Nolan-Raja, l'attaccante Bryan Gioè, originario di Lucca. Si tratta di un classe 1993 che a inizio dicembre era in procinto di scendere in D. Negli ultimi giorni si stava allenando con il Pontedera. Per lui fino qui 69 presenze e 5 gol in serie C. Dalla Virtus Entella arriva Luca Pandolfi, classe 1998, seguito anche la scorsa estate. Ad Alessandria ha messo insieme 12 presenze e 2 gol. Un esterno offensivo che pochi mesi fa sembrava potesse arrivare con un accordo triennale. Dalla Pro Vercelli invece l'Arezzo preleva Michele Foglia, centrocampista classe 1998, da due stagioni in maglia bianca. Sono quindi arrivati un over e due under.

Due retroscena

L'Arezzo cercava anche un difensore dopo le partenze di Nolan, Burzigotti e Mosti. Invece l'affare intavolato con l'Avellino di Capuano è saltato. Dagli irpini l'Arezzo avrebbe ritrovato, via Genoa, il difensore classe 1999 Fallou Nije. Lo scorso anno restò in amaranto fino a gennaio, senza giocare per motivi burocratici. Tornò così a Genova disputando da protagonista il Torneo di Viareggio. Ad Avellino non ha trovato spazio e così è spuntata l'ipotesi di uno scambio con Benucci. L'Arezzo non intedeva cedere il centrocampista così si è parlato di uno scambio con Andrea Zini (1998), già accostato al Rende, che però ha detto no all'operazione. Piccola curiosità: il procuratore di Nije è Leonardo Giusti, stando a quanto riporta Transfermakt, lo stesso agente che portò Basit ad Arezzo. Sfumata la trattativa per Bargiggia (1996). Il centrocampista era destinato al Pavia, club della sua città, ma la fumata bianca non è arrivata. Adesso per lui potrebbero aprirsi le porte del mercato estero.

La rosa dell'Arezzo 2019/2020: contratti e mercato

Portieri
1 Pissardo (dall'Inter a titolo definitivo | 2022), 22 Daga (dal Cagliari a titolo definitivo | 2021), 12 Casini (settore giovanile).

Difensori
3 Sereni (2020), 5 Borghini (2021), 13 Ceccarelli (fc Pistoiese | 2020), 16 Luciani (2021), 19 Corrado (Inter in prestito), 27 Baldan (fc Arzachena a titolo definitivo | 2021).

Centrocampisti
6 Picchi (dall'Empoli a titolo definitivo | 2021), 8 Foglia (2021), 15 Sbarzella (2020), 21 Benucci (dall'Empoli a titolo definitivo | 2021), 25 Sussi (2022), 29 Tassi (dall'Inter in prestito), 31 Volpicelli (dal Benevento in prestito), Votino (fc Lucchese), Aramini (fc Sampdoria).

Attaccanti
7 Belloni (2020), 9 Mesina (dal Castiadas a titolo definitivo | 2021 con opzione), 10 Cutolo (2020), 11 Zini (2020), 14 Piu (dall'Empoli a titolo definitivo | 2022), 18 Gori (dalla Fiorentina in prestito), 20 Caso (fc Fiorentina | 2021 con opzione), 33 Dell'Agnello (fc Como | 2021).

Acquisti
Gioè (a, Giana Erminio a titolo definitivo), Michele Foglia (c, Pro Vercelli a titolo definitivo), Pandolfi (a, Virtus Entella a titolo definitivo).

Cessioni
Artini (c, Terranuova Traiana in prestito), Choe (c, rescissione), Caselli (c, Tuttocuoio in prestito), Laneve (d, Tuttocuoio a titolo definitivo), Burzigotti (d, rescissione), Barbini (d, Pro Vercelli a titolo definitivo), Nolan (d, Giana Erminio in prestito | contratto Arezzo 2022), Raja (c, Giana Erminio in prestito | contratto Arezzo 2021), Mosti (d, Pergolettese in prestito | contratto Arezzo 2022), Rolando (a, Pro Vercelli a titolo definitivo), Cheddira (a, Lecco in prestito | sotto contratto con il Parma), Madonna (c, Parma fine prestito).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mercato Arezzo: salutano in 12, tre innesti a titolo definitivo. Il riepilogo e gli affari mancati

ArezzoNotizie è in caricamento