Promozione e Seconda: ecco le date dei recuperi dei dilettanti

Sono cinque le partite rinviate nell’ultimo fine settimane e che dovranno essere recuperate

Sette formazioni chiamate al turno infrasettimanale tra Eccellenza, Promozione e Seconda categoria. Tutta colpa dell’ondata di maltempo che ha colpito la Toscana costringendo le formazioni della Lega Nazionale Dilettanti a chiedere il rinvio o dover constatare il giorno stesso della partita che il campo era impraticabile.
I recuperi sono stati divisi in due date: il 27 novembre e l’11 dicembre.

In Promozione ecco per l’ultimo mercoledì di novembre Bucinese-Audax Rufina e Soci Casentino-Nuova Chiusi, entrambe alle 14:30.
Castiglionese-Mazzola Valdarbia e Pratovecchio-Lucignano invece saranno recuperate mercoledì 11 dicembre, sempre alle 14:30. I rossoneri del Casentino infatti il 27 novembre affronteranno in Coppa Toscana il Mazzola Valdarbia venendo così chiamati ad un calendario ricco di impegni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Seconda categoria, almeno per le formazioni aretine, l’unica partita rinviata era Arno Castiglioni Laterina-Montemignaio che sarà recuperata il 27 novembre alle 14:30.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Telefonate con offese e insulti omofobi dopo la partecipazione a 4 Ristoranti": il racconto di Mariano

  • Scocca l'ora di Arezzo a 4 Ristoranti: tutto quello che c'è da sapere sulla puntata

  • Le classifiche dalla serie C alla Terza categoria | 2019/2020

  • Schianto in moto, muore a 39 anni Thomas Lorenzetti

  • La notte di 4 Ristoranti, Borghese: "Arezzo bellissima. La sua cucina? Forte e decisa, come i suoi abitanti"

  • Insetti in casa: scutigera, perché conviene non ucciderla

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento