rotate-mobile
Sabato, 22 Gennaio 2022
Calcio

Promozione, la Castiglionese getta il cuore oltre all'ostacolo e vince 3-2 in rimonta a Montalcino

Grande reazione dei Viola, in svantaggio con due reti molto discusse ma caparbi nel ribaltarla tra il 65' e il 75'

Montalcino e Castiglionese non deludono le aspettative e nel big match della sesta giornata del girone D di Promozione danno vita ad una partita di alto livello per la categoria. A spuntarla, grazie ad una strepitosa rimonta da 2-0 a 2-3, sono i Viola, bravi a non mollare e a centrare tre punti fondamentali contro una diretta concorrente.

Al "Saloni" prima frazione di gioco molto combattuta e giocata ottimamente da entrambe le squadre. Nell'equilibrio generale non si segnalano particolari occasioni da rete e il direttore di gara comincia quella che sarà una gestione arbitrale molto discussa dalla Castiglionese, ammonendo giocatori ospiti e assegnando calci di punizioni ai locali, non sanzionando però situazioni analoghe a parti invertite. La partita si sblocca nella ripresa. Al 50', sugli sviluppi di un lancio in profondità, il signor Zadrima non segnala la presunta posizione di fuorigioco di Fontanelli, che è così libero di involarsi e insaccare alle spalle di Tegli per l'1-0 del Montalcino. La Castiglionese cerca di reagire, ma al 64' ancora un episodio controverso permette ai locali di raddoppiare: La Marca sgambetta Lombardi, arbitro e assistenti lasciano correre e La Marca si presenta a tu per tu con Tegli: tiro, respinta del portiere, ribattuta vincente.

Nonostante l'uno-due subìto, gli uomini di Fani si gettano subito in avanti e dopo appena 1' accorciano le distanze con un rigore conquistato da Nocentini grazie all'ingenuità di un difensore avversario e trasformato dall'ultimo acquisto Falomi. Punteggio di nuovo in bilico e Castiglionese che, sulle ali dell'entusiasmo, prima fa 2-2 con un colpo di testa di Jaupaj, su cross di Redi, poi effettua il sorpasso con lo stesso Redi al termine di una bella azione corale. Nel finale il Montalcino cerca di recuperare, seppur con troppo nervosismo, tanto che Sani, appena entrato, viene espulso. La Castiglionese si difende bene e sull'unica vera palla gol concessa Tegli compie una grande parata (resa vana dal successivo fischio dell'arbitro per posizione di fuorigioco dell'attaccante del Montalcino). Una prestazione di carattere e un risultato che vale oro per la Castiglionese, la quale però (come squadra e Società) lamenta un certo disappunto per alcune decisioni arbitrali che si stanno verificando nelle ultime partite.

Montalcino - Castiglionese, il tabellino della partita

Montalcino - Castiglionese 2-3

MONTALCINO: Gasparri, Pagana, Matteini, Bagnoli, Pobega, Mannini, Gaspari, Marchi, Fontanelli, Bandini, La Marca. A disp.: Bracalente, Ferretta, Bellavista, Lellis, Volentieri, Lambardi, Reale, Sani, Gaziano. All.: Muca

CASTIGLIONESE: Tegli, Zucchini, Bassini, Sale, Sorrentino, Barbagli, Redi, Sekseni, Falomi, Jaupaj, Cacioppini. A disp.: Salvietti, Lombardi, Viciani, Bianchetti, Tavanti, Bacciarini, Artini, Nocentini, Berti. All.: Fani.

Arbitro: Zadrima di Pistoia

Reti: 50' Fontanelli (M), 64' La Marca (M), 65' rig. Falomi (C), 70' Jaupaj (C), 75' Redi (C)

Note: espulso Sani (M)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Promozione, la Castiglionese getta il cuore oltre all'ostacolo e vince 3-2 in rimonta a Montalcino

ArezzoNotizie è in caricamento