Calcio Via Antonio Gramsci

Belloni out, Remedi può giocare. L'Arezzo prepara il big match di Vercelli

Dal Canto prepara il 4-3-1-2 in vista dello scontro diretto in casa dei piemontesi primi della classe insieme al Piacenza.

Belloni out (a causa di un attacco influenzale), Basit in forse, Remedi può debuttare. Ecco come si avvicina al rientro in campo il Cavallino. Il cammino dell’Arezzo riparte dal big match di Vercelli contro i bianchi, primi in classifica insieme al Piacenza e con due punti di vantaggio sulla truppa di Alessandro Dal Canto.

La prima sfida del 2019 sarà all’insegna del 4-3-1-2. Il tecnico amaranto ha nascosto le carte nella partitella disputata sul campo Lebole. Ad ogni modo il probabile undici che partirà dall’inizio si baserà su Pelagotti in porta con difesa a quattro formata da Luciani e Sala sugli esterni con Pelagatti e Pinto al centro. In mediana c’è il dubbio Basit. Il centrocampista si è allenato con i compagni, segno che i problemi fisici sono alle spalle. Il ruolo di play davanti alla difesa potrebbe toccare a lui. Altrimenti spazio a Foglia o a Tassi. Buglio si è ristabilito mentre sulla trequarti avanti con Serrotti alle spalle del tandem formato da Cutolo e Brunori. Potrebbe esserci spazio per Lorenzo Remedi visto che le due giornate di squalifiche rimediate nel match contro l'Arezzo sono state scontate.

Calcio d’inizio alle 14:30 con arbitro dell’incontro Paride De Angeli di Abbiategrasso coadiuvato da Alessandro Rotondale de L'Aquila e Michele Pizzi di Termoli.

Oltre 100 tifosi in partenza

Saranno almeno un centinaio i tifosi amaranto che seguiranno l’Arezzo nella prima trasferta dell’anno. La prevendita del big match resterà attiva sul circuito VivaTicket fino alle 19 di sabato. I biglietti per il settore ospiti sono in vendita al prezzo di 10 euro l’uno compresi i diritti di prevendita.

Il mercato: prima le cessioni

Con 34 giocatori a disposizione serve prima alleggerire la rosa. Il posto over disponibile è stato occupato da Remedi. Sulla lista dei possibili partenti figurano Belvisi e Cenetti oltre a Mosti, Danese, Stefanec, Choe. Da valutare le posizioni di Keqi e Varutti. Potrebbe salutare anche Melgrati qualora arrivasse l'offerta giusta, con l'Arezzo che a quel punto affiderebbe il ruolo di dodicesimo ad un under. Salifu al momento resta a tutti gli effetti in organico anche se l'ultima parola in tal senso arriverà la prossima settimana a ridosso della chiusura del mercato.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Belloni out, Remedi può giocare. L'Arezzo prepara il big match di Vercelli

ArezzoNotizie è in caricamento