Pro Patria-Arezzo 0-1, le pagelle. Belloni e Pissardo i primi della classe

L'estremo difensore chiude la porta in più occasioni. Tutti promossi in casa Arezzo. Le pagelle

Marco Pissardo, prima stagione in amaranto

Le pagelle degli amranto dopo Pro Patria-Arezzo.

PISSARDO 7 - Sono ben cinque gli interventi decisivi che mette a segno. Nel primo tempo ingaggia quasi un duello con Galli che lo batte solo da posizione irregolare. Perfetto sul tiro da distanza ravvicinata del solito Galli, reattivo sull'incornata di Mastroianni e la conclusione di Masetti. Ci sono anche i suoi guantoni sui tre punti di Busto Arsizio.

BORGHINI 6,5 - Torna titolare dopo due partite andando a ricoprire il ruolo di marcatore nella linea a tre. Le amnesie di Alessandria (Juve U23) e Lecco le mette alle spalle e ne viene fuori una prova convicente, soprattutto quando la partita diventa caotica e l'Arezzo ha bisogno di tenere alta la concentrazione.

CECCARELLI 6,5 - Inutile girarci intorno: con quel fisico lì il suo ruolo naturale è quello di centrale nella difesa a tre. Così non va mai in affanno e si permette anche di rilanciare l'azione che porterà anche al gol.

SERENI 6 - Con l'emergenza difensiva (e non solo) che colpisce l'Arezzo, Di Donato lo inserisce dall'inizio dopo alcuni mesi dall'ultima apparizione da titolare, e lo fa schierandolo nel terzetto difensivo. La prova è convincente, ma Sereni difensore centrale non è certo una novità per i tifosi amaranto. Alla fine il voto è più che meritato anche perchè insieme a Ceccarelli e Borghini permette al Cavallino di uscire con la porta inviolata evitando il gol, soprattutto nel 'maledetto' primo quarto d'ora della ripresa.

PIU 6 - Si danna l'anima senza avere copertura alle spalle perchè giocare con la difesa a tre comporta questo per l'esterno. Arcigno in fase difensiva, propositivo quando palla al piede si avventura in progressione. Cala alla distanza, ma nel primo tempo è sicuramente tra i più pericolosi ed efficaci.

FOGLIA 6,5 - Promosso a capitano per le assenze di Cutolo e Luciani indossa l'elmetto consapevole che lì nel mezzo c'è da fare soprattutto la 'guerra' perchè l'Arezzo pensa più al contropiede che al fraseggio, con Galli che in almeno tre occasioni si inserisce tra lui e Tassi. Cresce con il passare dei minuti tenendo le redini della mediana con la solita applicazione, dando equilibrio nella ripresa.

TASSI 6,5 - Cerca la giocata, il ragionamento ma lì in mezzo è dura con la mediana bustocca che sfrutta bene la verve di Galli. Meglio nella ripresa quando c'è da tamponare e ripartire.

CORRADO 6,5 - Senza paura si spinge in avanti alla ricerca del fondo vincendo duelli anche in velocità. Più propositivo e concreto del solito.

BELLONI 7 - Il quarto gol in campionato, il sesto stagionale, è un urlo liberatorio. Segue alla perfezione l'azione trovando il gol dopo aver sfiorato quasi allo stesso modo poco prima. Giocate utili alla squadra e la sensazione che avvicinare il raggio d'azione alla porta possa anche un vantaggio in certe partite.

CASO 6,5 - Un gol fallito a due passi da Magnago ma anche due incursioni offensive e un assist pesantissimo che permette all'Arezzo di sfatare il tabù trasferta dopo quasi nove mesi. Rispetto al solito cerca meno il colpo personale e alla fine esce tra i crampi e gli applausi (dal 19' st PANDOLFI 6 - 'E' un bel peperino' aveva detto di lui Di Donato presentandolo. E' in effetti è così. Un giocatore che cerca la giocata in solitaria, il dribbling, e che alla fine aiuta a far salire i suoi compagni. Un buon ingresso).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

GIOE' 6 - Una prova generosa giocata per lo più spalle alla porta. Sponde, sportellate, torri e poi tante punizioni conquistate incassando i colpi di Lombardoni. Una partita di sacrificio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gilet arancioni in piazza, Vasco Rossi rilancia il post di Scanzi: "La farsa ha preso il posto della realtà"

  • Non solo in tv: la Crew Dragon sarà visibile anche nei cieli italiani

  • Scontro frontale tra due moto: morto un centauro di 48 anni

  • Buoni postali fruttiferi, 100mila euro riconosciuti a un risparmiatore aretino. Il caso

  • Boscaiolo 47enne muore schiacciato da un albero. E' un incidente sul lavoro

  • Mascherine: dal 31 maggio stop alla distribuzione nelle farmacie, in arrivo nuove modalità

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento