rotate-mobile
Calcio

Prima assemblea Orgoglio Amaranto del 2023: sì al bilancio del Comitato e ai lavori in sede

Dai numerosi presenti, tra cui diversi membri dei gruppi organizzati della Minghelli, sono arrivati come sempre spunti di riflessione utili e stimolanti che hanno reso l'assemblea un proficuo scambio di idee e suggerimenti

Ottima partecipazione alla prima assemblea dei soci di Orgoglio Amaranto del 2023, tenutasi ieri sera nei locali dell'Arbitro Club, a cui va il ringraziamento per la consueta ospitalità. Il presidente Daniele Farsetti ha iniziato la riunione esponendo un breve riepilogo delle iniziative messe in atto dal Comitato nell'ultimo anno, dalla prima edizione di "Orgoglio Amaranto in festa" agli aperitivi amaranto fino alla tombola di fine anno, passando per gli eventi a scopo benefico come le cene per Aisla o per Pronto Donna.
Poi, si è passati a rendicontare le spese e le entrate del Comitato, chiedendo ai soci di votare o meno per l'approvazione del bilancio, che è stato poi approvato all'unanimità. Orgoglio Amaranto ha reso noto ai soci anche il bilancio previsionale della Ss Arezzo, con perdite in linea con quanto atteso e comunque indicative di una gestione più oculata delle spese da parte della società rispetto alle stagioni precedenti. Una parte significativa delle uscite di questa stagione sono peraltro da attribuire al pagamento completo di tutte le vecchie pendenze tributarie e contributive.

ASSEMBLEA-ORGOGLIO-AMARANTO3-2

La parola è poi passata a Stefano Farsetti, consigliere del direttivo facente parte del tavolo tecnico del Comitato del Centenario, chiamato appunto a riepilogare le prossime attività in cantiere per celebrare i cent'anni di storia del Cavallino. Farsetti ha prima voluto elogiare l'organizzazione della trasferta di Livorno da parte dei gruppi della Sud, poi ha esposto idee e progetti per i prossimi mesi di celebrazioni: tra le altre cose il contest per la seconda maglia della prossima stagione, l'evento in programma per il 17 aprile e la festa da organizzare il 10 settembre.

Nella seconda parte dell'assemblea, poi, il direttivo ha avuto modo di informare i soci circa la volontà di organizzare la seconda edizione di "Orgoglio Amaranto in Festa" presso la Pro Loco di Bagnoro, approfittandone per ringraziare i ragazzi della Pro Loco e tutti i volontari che hanno contribuito alla prima edizione, e di chiedere la loro approvazione per destinare i fondi attualmente disponibili alla riqualifica della sede del comitato presso la Curva Sud al fine di renderla uno spazio vivibile e frequentabile dai soci per iniziative, incontri e altre occasioni di convivialità. I soci hanno approvato all'unanimità anche questa mozione.

Dai numerosi presenti, tra cui diversi membri dei gruppi organizzati della Minghelli, sono arrivati come sempre spunti di riflessione utili e stimolanti che hanno reso l'assemblea un proficuo scambio di idee e suggerimenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima assemblea Orgoglio Amaranto del 2023: sì al bilancio del Comitato e ai lavori in sede

ArezzoNotizie è in caricamento