Calcio

Porte troppo basse: Olbia-Arezzo slitta di mezz'ora

Le due porte non rispettavano l'altezza prevista dal regolamento. L'intervento ha fatto slittare il calcio d'inizio di mezz'ora.

Sarebbe stata la rizollatura del manto erboso la causa dello slittamento di Olbia-Arezzo. Prima del calcio d'inizio della partita tra bianchi e amaranto, l'arbitro e i due capitani hanno notato come le due porte dell'impianto non rispondessero agli standard previsti dal regolamento. Nello specifico le due porte anziché 2,44 metri erano di alcuni centimetri più basse.

Gli addetti al terreno di gioco si sono subito messi al lavoro cercando di ripristinare l'altezza delle due porte mentre Arezzo e Olbia hanno atteso svolgendo una ulteriore sessione di riscaldamento.

Alle 15 in punto, mezz'ora dopo l'orario originariamente previsto per il calcio d'inizio, le due squadre sono scese sul terreno di gioco.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porte troppo basse: Olbia-Arezzo slitta di mezz'ora

ArezzoNotizie è in caricamento