menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pistoiese-Arezzo 1-1, le pagelle. Tassi in crescita, Caso e Belloni guardati a vista

Buon primo tempo per Picchi, Tassi in crescita. Sul gol della Pistoiese non c'è un solo responsabile

Le pagelle degli amaranto dopo il pari contro la Pistoiese.

PISSARDO 6 - Qualche brivido di troppo quando deve giostrare i retropassaggi dei compagni che per poco non regalano a Gucci un’occasione d’oro a due passi dalla porta. Si riscatta con l’aiuto di Borghini sventando sempre su Gucci. Incolpevole sul gol e poco impegnato nella ripresa.

LUCIANI 6 - Una partita dove applica alla lettera quanto richiesto dal mister. Qualche cross di troppo sbagliato nella ripresa quando l’Arezzo cercava il gol del 2-1. Per il resto chiude la porta nei rari casi in cui gli orange attaccano da quella parte.

BORGHINI 6 - Una partita di fisicità dove non va in sofferenza tenendo sempre a galla almeno la propria prestazione, aiutando anche Pissardo in occasione dell’incursione di Gucci nel primo tempo.

BALDAN 5,5 - Non è l’unico a sbagliare sul gol di Stijepovic dove prova intervenire ma resta a metà strada, quasi timido quando Cappelluzzo spizzica per il compagno. Qualche disimpegno così così in una giornata non proprio brillante.

CORRADO 5,5 - Anche lui resta a metà strada sul gol, tradito forse dal movimento del compagno di reparto. Peccato perchè alla fine aveva disputato una prova generosa, dando profondità sulla sinistra.

BELLONI 6 - Gli applausi li strappa soprattutto per due diagonali e due recuperi su Llamas. In zona offensiva si vede poco, messo alle strette dalla morsa arancione da un campo non proprio congeniale (dal 37’ st PIU ng).

TASSI 6,5 - E’ salito di un ulteriore gradino sul piano del rendimento. Il primo gol porta anche la sua firma con quella incursione e l’assist per Cutolo. Un passo in avanti nella domenica dove mancando Foglia aveva una responsabilità in più.

PICCHI 6 - Fino a quando le energie non lo abbandonano disputa una partita all’insegna della fisicità e del fare filtro, non disdegnando qualche intervento deciso. Cala visibilmente anche nella ripresa, complice un’assenza dal primo minuto dal 15 settembre. Ma il rientro da ex a Pistoia non è da buttare (dal 37' st ROLANDO ng).

CASO 5,5 - Paga il campo pesante e il dover giocare spalle alla porta, guardato a vista e randellato anche a vista. Pochi gli spunti interessanti.

CUTOLO 6,5 - Aggiornate i numeri: nono gol stagionale, sesto gol di fila nelle ultime quattro partite. L’esecuzione senza trovare il pressing dei padroni di casa è da applausi. Anche lui poi si ingrigisce nell’atmosfera cupa del ‘Melani’.

GORI 6 - Altro elemento guardato a vista, punzecchiato e pungolato anche a parole da Camilleri e Dametto. Fa quel che può agendo su quei pochi palloni che cerca da capitalizzare al meglio. Una domenica generosa vissuta spalle alla porta.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Psicodialogando

    Perché sono affascinanti le donne mature?

  • Calcio

    Triestina-Arezzo. Le pagelle di Giorgio Ciofini

  • Scuola

    "Social ma non per gioco" i corsi per gli studenti di Foiano

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento