Domenica, 17 Ottobre 2021
Calcio

Pisa-Arezzo, le pagelle. Belloni il migliore, attacco poco incisivo

Ottima prova di Pelagatti, Serrotti e Belloni. L'Arezzo spreca le occasioni create e nella ripresa non è incisivo

Le pagelle degli amaranto.

PELAGOTTI 6 - Spettatore non pagante nel primo tempo, nella ripresa qualche brivido su due rinvii e un gol che lo taglia fuori e taglie le gambe all'Arezzo.

LUCIANI 6 - Come all'andata anche al ritorno l'avvio è in salita. Qualche appoggio sbagliato di troppo poi viene fuori alla distanza recuperando anche in pagella con interventi decisi.

PELAGATTI 7 - Baluardo. Gli avversari possono essere Marconi, Pesenti, Masucci o il Mosca. Tiene testa a tutti sul piano fisico e atletico. Una partita sontuosa.

PINTO 7 - Più deciso e preciso dell'andata. Non concede nulla e recupera metri anche in velocità. Potrebbe essere stata la sua ultima partita in amaranto: si merita davvero un salto di categoria.

SALA 7 - Spina nel fianco. Spinge e difende con ordine. Dalla sua parte nascono alcuni tra gli spunti più interessanti. Come per Pinto potrebbe aver giocato l'ultima partita in amaranto e il passaggio (almeno in serie B) è più che meritato (dal 40' st ROLANDO ng - Tra i più invocati in curva sud per cercare l'impresa entra a una manciata di minuti dallo scadere ma non può fare molto complice il gol di Izzillo che fa scorrere i titoli di coda).

BUGLIO 6,5 - Per 'unora è un martello: recupera, gioca corto e facile, crea pericoli. Cala alla distanza un po' per stanchezza, un po' per un Pisa che si è riorganizzato e non concede spazi (dal 12' st BENUCCI 6 - Due buone aperture e lo spunto che porta in dota una punizione dal limite che poteva essere sfruttata meglio).

FOGLIA 6,5 - Come Buglio parte bene dando muscoli, corsa e geometria trovando più difficoltà nella ripresa.

SERROTTI 7 - Tra i migliori insieme a Belloni e la coppia difensiva. Sue le palle gol più interessanti. Suoi i recuperi che danno vita ai contropiedi, suo l'assist a Brunori che fa gridare al gol. Tra gli ultimi ad arrendersi.

BELLONI 7 - Giusto per guardare il bicchiere mezzo pieno viene da pensare al fatto che i playoff hanno restituito un giocatore nuovo. Più pimpante, sicuro dei propri mezzi e pericoloso tra le linee. Che sia di buon auspicio per la prossima stagione.

CUTOLO 5 - Poco incisivo. Vorrebbe spaccare il mondo in due ne viene fuori una prova opaca per merito degli avversari e di alcune scelte non proprio fortunate. L'emblema della serata è quel tiro-cross di Brunori che a un passo dalla linea di porta viene respinto. Nella ripresa Gori salva sulla linea una sua conclusione deviata da un avversario. Serataccia (31' st BUTIC 5 - Un quarto d'ora che non lascia segno se non quel colpo di testa da fermo spedito alle stelle).

BRUNORI 5 - Qualche accelerata che produce pericoli ma il Pisa lo guarda a vista e non gli concede spazi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pisa-Arezzo, le pagelle. Belloni il migliore, attacco poco incisivo

ArezzoNotizie è in caricamento