rotate-mobile

Perugia-Arezzo 3-0, Stellone: "La prestazione c'è stata. Dobbiamo ripartire"

Il commento del tecnico del Cavallino

"La prestazione c'è stata al di là dell'errore che ha portato al loro primo gol". Il commento è quello di Roberto Stellone al termine di Perugia-Arezzo.

"Siamo partiti bene - commenta Stellone - la prestazione c'è stata al di là dell'errore che ha portato alla loro prima rete. Si è trattato di un infortunio che ci può stare e potevamo sicuramente fare meglio avendo anche il pallino del gioco in quel momento. Il secondo gol è da rivedere meglio l'azione, però stavamo spingendo e ci abbiamo provato anche dopo per rimetterla in piedi. È evidente che se fossimo riusciti a segnare avremmo potuto riparirla. Tatticamente ho visto delle buone cose giocando contro una squadra forte come il Perugia. I ragazzi sono usciti stremati, hanno dato veramente tutto. Adesso dovremo resettare tutto e pensare alla prossima partita. Ritiro punitivo? Ho vinto due campionati senza fare alcun ritiro. Se i ragazzi lavorano bene non c'è bisogno. Sono qui da poche settimane e ho notato dei miglioramenti. Dispiace dover registrare queste due sconfitte di cui una in un derby come questo. Dobbiamo però guardare avanti e pensare al Gubbio. Il nostro obiettivo resta quello di mettere dietro più formazioni possibili. Magari ci vorranno tre, quattro, cinque o otto partite, ma dobbiamo fare questo".

Sullo stesso argomento

Video popolari

Perugia-Arezzo 3-0, Stellone: "La prestazione c'è stata. Dobbiamo ripartire"

ArezzoNotizie è in caricamento