menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Perugia-Arezzo, le pagelle. Borghini paga l'infortunio sul gol, poco incisivo l'attacco

Difesa sotto osservazione e attacco spuntato per un Arezzo che paga soprattutto gli errori

Le pagelle degli amaranto.

SALA 6 - Onestamente sulle prime due reti può fare ben poco, idem sul tris di Kouan. Da applausi sulla Sounas e in due uscite, ma è uno dei pochi a barcamenarsi in mezzo alle zolle del Curi.

VENTOLA 5 - Il Perugia affonda come meglio crede da quella parte, meglio quando spinge. Di sicuro è tra quelli che vanno più spesso al tiro senza trovare la porta (dal 24' st SUSSI 5,5 - Ha il merito di aver provato a dare una scossa ai suoi cercando un penalty).

BORGHINI 4 - Dispiace ma un errore o infortunio del genere non è consentito in nessuna partita con un campo così pesante e in un derby, soprattutto quando lì davanti c'è gente come Elia, Vano e Falzerano.

PINNA 6 - Regge l'urto fisico con quel colosso di Vano tenendo botta sui contrasti aerei nella partita di esordio come difensore centrale. Bianchimano entra a giochi ormai fatti.

LUCIANI 5,5 - Meglio nel primo tempo dove pur giocando a sinistra sforna due cross niente male. Qualche spazio di troppo in fase di copertura. Cala alla distanza.

BELLONI 5 - Non riesce a sfondare da quella parte nonostante abbia sulla carta solo il compito di pensare solo alla fase offensiva (dal 16' st DI GRAZIA 5,5 - Qualche pallone interessante, ma la scintilla non si accende nel ruolo di vice Cutolo). 

DI PAOLANTONIO 5 - La prima partita dove si appanna anche lui, penalizzato dal terreno di gioco e da una sfida che cambia volto troppo presto. Esce per un probema fisico (dal 28' st SOUMAH sv - Entra solo per l'infortunio di Di Paolantonio e si perde l'assist del 3-0. Giornataccia anche per lui).

ALTOBELLI 5 - Giornata storta dove corre per due ma si vede poco e la prova è segnata anche da appoggi così così legati (forse) anche al terreno di gioco.

BENUCCI 5,5 - L'inserimento serve a dare all'Arezzo la possibilità di cambiare in corsa modulo. Affonda senza timore, ma manca l'ultimo passaggio.

CUTOLO 5 - Il capitano penalizzato anche dal terreno di gioco non incide se non per un tiro da fuori e poche giocate degne di nota se non nello stretto. Da rivedere (dal 16' st IACOPONI 6 - Prima in amaranto per il classe 2002 arrivato dal Nuovo Team Florida. Almeno ci ha provato nel dare una scossa, forse più libero mentalmente, e considerando la giovane età merita qualcosina in più nel voto finale).

PIU 5 - Controllato a dovere. Un solo tiro degno di nota e poche torri utili per i compagni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Psicodialogando

    Come si trasforma il nostro corpo quando ci innamoriamo

  • Eventi

    Benedetta Torrini vince Sanremo Newtalent

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento