La Curva Sud e Orgoglio Amaranto lanciano la campagna abbonamenti 2020/21

'La sensazione è quella che si cerchi di prendere tempo, nella speranza di riuscire a pescare dal mazzo il jolly nell’ultima mano utile' scrivono i gruppi organizzati, che stasera marceranno da piazza Sant'Agostino a piazza della Libertà con un corteo colorato di bandiere. In collaborazione con Orgoglio Amaranto, via alla vendita delle tessere per la prossima stagione con gli stessi prezzi di quest'anno

Orgoglio Amaranto scende in piazza con la Curva Sud Lauro Minghelli e si fa garante della nuova campagna abbonamenti per sostenere l’iscrizione al campionato. Il direttivo del comitato Orgoglio Amaranto aderisce, sostiene e partecipa attivamente alla manifestazione indetta dalla Curva Sud Lauro Minghelli per questa sera, con ritrovo alle 21:30 in piazza Sant’Agostino.

"Lo ribadiamo ancora una volta - scrive il comitato - se ci fosse qualcuno che ancora non lo ha capito: l’unico obiettivo perseguibile e auspicabile è l’iscrizione alla Lega Pro per partecipare al prossimo campionato di Serie C".

Per questo, con il ruolo di socio all’1% della SS Arezzo conquistato e mantenuto con il sacrificio e la partecipazione costante dei tifosi amaranto, sia quelli iscritti che non, in collaborazione con i gruppi della Curva Sud Lauro Minghelli, lancia la campagna abbonamenti per la stagione 2020/2021

Come spiegato nel comunicato della Sud, non si tratta di una raccolta fondi da versare per coprire i debiti fatti da altri ma una campagna abbonamenti in piena regola. I prezzi sono gli stessi di quella precedente e sarà possibile lasciare anche un acconto pari alla metà del valore dell'abbonamento che si ha intenzione di sottoscrivere visto l'eccezionale momento economico che la nazione sta vivendo. 

Questa sera sarà presente una postazione dove Orgoglio Amaranto raccoglierà le prime sottoscrizioni che saranno conservate e rese disponibili alla società nel momento in cui dovessero servire al fine di garantire l’iscrizione al campionato e quindi il mantenimento della categoria. In caso di mancata iscrizione i soldi raccolti saranno restituiti.

"Noi ci crediamo fino in fondo, come sempre, come quando eravamo in tribunale il 15 marzo del 2018 e come a Carrara il 5 maggio di due anni fa.  Per noi è, e sempre sarà battaglia totale!"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il comunicato stampa della curva sud Lauro Minghelli.
 
"Sono mesi che brancoliamo nel buio, senza certezze, mentre il tempo scorre inesorabile senza che all’orizzonte si intravedano soluzioni concrete. Mancano, ormai, pochi giorni alla data fissata dalla Lega per la formalizzazione dell’iscrizione al prossimo campionato eppure si continua a parlare soltanto di ipotesi.
L’unica azione concreta, fino ad oggi, è stata quella di pagare il saldo della differenza non coperta dalla cassa integrazione degli stipendi fino a 50mila euro, grazie al fondo salvacalcio istituito dalla Lega e ai versamenti dei soci. La sensazione è quella che si cerchi di prendere tempo, nella speranza di riuscire a pescare dal mazzo il jolly nell’ultima mano utile. In tutto ciò, noi che non abbiamo il mazzo delle carte abbiamo deciso di giocarci l'ultima a nostra disposizione per non avere rimorsi di coscienza e poter dire senza timori di smentita: 'Noi le abbiamo provate tutte!'.
Per questo motivo i gruppi organizzati della Curva Sud Lauro Minghelli si raduneranno, alle ore 21:30, in Piazza Sant’Agostino per far sentire la propria voce e sensibilizzare l’intera città sull’attuale situazione in cui versa il nostro amato Arezzo. Il tempo degli alibi è terminato per tutti: politici, giornalisti e imprenditori, è il momento di passare dalle parole ai fatti! Chiunque tenga realmente a questi colori è chiamato all’ennesimo atto d’amore incondizionato!
Questa sera, in collaborazione con Orgoglio Amaranto lanceremo la campagna abbonamenti per la prossima stagione. Non una raccolta fondi da versare per coprire i debiti fatti da altri che, in questo momento storico, non ci sembrava appropriata, ma una campagna abbonamenti in piena regola, basata sulla fiducia assoluta che riponiamo in questa maglia!
I prezzi sono gli stessi di quella precedente e sarà possibile lasciare anche un acconto pari alla metà del valore dell'abbonamento che si ha intenzione di sottoscrivere visto l'eccezionale momento economico che la nazione sta vivendo. Questa sera, infatti, sarà presente una postazione dove Orgoglio Amaranto raccoglierà le prime sottoscrizioni. Una corsa contro il tempo per raccogliere più soldi possibile da qui a lunedì... magari mancassero qualche decina di migliaia di euro per l'iscrizione ed il mantenimento della categoria.
In chiusura di comunicato ci teniamo a precisare che i soldi saranno restituiti in caso di non iscrizione alla prossima serie C. Adesso è il momento dei fatti da parte di tutti coloro i quali (e non ci riferiamo ai tifosi!) in questi giorni hanno parlato e straparlato dell'Arezzo Calcio senza neppure averlo mai visto giocare!
 
"... I RAGAZZI SONO IN STRADA,
I RAGAZZI STANNO BENE,
NON ACCETTANO CONSIGLI,
HANNO IL FUOCO NELLE VENE..."
CURVA SUD 'LAURO MINGHELLI'
 
In ottemperanza alle norme anti-Covid, si ricorda ai partecipanti l'uso obbligatorio della mascherina e il distanziamento tra le persone durante tutta la manifestazione. Grazie per la collaborazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Coronavirus, sei nuovi casi nell'Aretino. Contagiati 19enni di ritorno da una vacanza all'estero

  • I 15 borghi fantasma della Toscana che dovreste visitare

  • Muore in moto a 51 anni: dramma alle porte della provincia di Arezzo. Era in viaggio col figlio

  • Pioggia di bonus in arrivo: sconti sulle cene al ristorante, scarpe, vestiti e arredi

  • Miss Toscana a 17 anni, il teatro Petrarca, gli affetti. Anna Safroncik: "Vi racconto la mia Arezzo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento