rotate-mobile
Giovedì, 27 Gennaio 2022
Calcio Via Antonio Gramsci

Omar Menchetti dice basta: l'ex giocatore di Arezzo e Sangio si ritira

Con un post su Facebook il Pieve al Toppo ha ufficializzato la decisione del proprio calciatore

Omar Menchetti ha detto basta con il calcio giocato. A darne notizia la pagina Facebook del Pieve al Toppo, società del suo paese nella quale era tornato a giocare. A causa di una spalla malconcia l'ex calciatore di Arezzo, San Giovanni e Mantova, passando poi tra i dilettanti dopo un pesante squalifica, ha conquistato 7 campionati tra serie D e Prima Categoria.

Nel suo post di addio Omar ha ringraziato il direttore sportivo Davide Bonaccini, il presidente Gianluca Branchi, il mister David Bardelli e tutta quanta la società.

"Ringrazio i miei genitori per tutti i sacrifici che hanno fatto per me, spero di non averli delusi - scrive Omar - ringrazio mia moglie e i miei figli sempre al mio fianco in ogni partita. Ringrazio i miei compagni di oggi e di ieri che mi hanno supportato e sopportato. Infine anche gli avversari, con cui ho molto spesso discusso per il mio grande agonismo e la voglia di vincere ogni incontro. Ho pianto tanto quando ho saputo di dover smettere e non me ne vergogno, il calcio rappresenta una parte del mio cuore. La società adesso mi ha dato l'opportunità di fare da vice a mister Bardelli, è un'occasione che sfrutterò al massimo. Avevo già iniziato da qualche anno a studiare per diventare allenatore e imparando da chi ha più esperienza di me vorrei, nel giro di un paio di anni, riuscire a coronare questo sogno. Per ora però penso solo ad aiutare i miei compagni a dare il massimo con lo stesso spirito e lo stesso entusiasmo che mi ha contraddistinto anche da giocatore". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omar Menchetti dice basta: l'ex giocatore di Arezzo e Sangio si ritira

ArezzoNotizie è in caricamento