L'Arezzo spaventa il Monza (1-1). Impresa sfiorata al Brianteo

Una prova di applicazione e concentrazione degli amaranto che sfiorano il colpaccio in casa della capolista Monza

L'Arezzo si presenta nella tana della capolista Monza confermando la difesa a tre. Di Donato, alla vigilia di una settimana che porterà mercoledì al derby con il Siena e domenica prossima ad Alessandria, inserisce nel pacchetto arretrato Baldan, rientrato dalla squalifica, al posto di Sereni che invece è in diffida. In panchina si accomodano anche Gori, reduce da due settimane di stop, e Luciani. Piu viene confermato sulla fascia destra di centrocampo. Il Monza, in cerca di una vittoria che manca da due turni per allungare sulla seconda in classifica, deve rinunciare a Paletta e Bellusci. Brocchi nell'ormai collaudato 4-3-1-2 manda Marconi al centro dela difesa con Scaglia, mentre in attacco c'è Brighenti al posto di Mota Carvalho.

Monza-Arezzo 1-1, le pagelle. Pissardo monumentale, Tassi per il gol e non solo

L'Arezzo è particolamente 'corto', lo spazio tra i vari reparti è ridotto al minimo per impedire ai brianzoli di trovare l'appoggio per le due punte. Ne nasce una partita di sacrificio per limitare il Monza e cercare il momento giusto per colpire in velocità. Un tiro di Belloni dal limite parata da Lamanna e le conclusioni dei vari Morosini (a lato), Lepore e Anastasio (parate) sono i principali pericoli nel primo quarto d'ora. Al 21' ci prova anche Armellino da posizione defilata, il pallone esce di poco a lato. L'Arezzo prende coraggio e alla prima vera occasione passa in vantaggio. Corrado mette al centro dove Caso addomestica e appoggia all'indietro per Tassi che prende la mira e di piatto mette la palla sul secondo palo, lì dove Lamanna non può arrivare. I brianzoli sbandano. Su un lancio dalle retrovie Scaglia e Marconi si ostacolano per andare a chiudere su Gioè, Belloni si inserisce e di controbalzo dal limite manda a lato. Il Monza riesce però a pareggiare grazie a un calcio di rigore. Finotto cade in area contrastato da Baldan che lo trattiene in partenza. Un episodio da moviola. Per l'arbitro comunque non ci sono dubbi e indica il dischetto. Brighenti dagli undici metri non sbaglia e sigla il gol che vale il pari prima dell'intervallo.

Monza-Arezzo 1-1, Di Donato: "Solo applausi per questi ragazzi"

La ripresa si infiamma subito. Ceccarelli salva sulla linea l'incursione di Finotto mandando in angolo. Sugli sviluppi del corner parte in contropiede Caso che arriva in area, serve Belloni che viene murato, ci prova allora Tassi che conquista solo un calcio d'angolo. Scampato il pericolo il Monza alza i giri e Pissardo deve compiere un miracolo sul tiro da distanza ravvicinata di Finotto. Passano pochi minuti e Pissardo concede il bis. Il numero uno è monumentale quando esce con i pugni allontanare il cross dalla destra deviato da Brighenti e togliendo a Finotto la possibilità del raddoppio. Al 65' girandola di cambi. Di Donato inserisce Gori e Luciani per Gioè e Corrado, Brocchi ne cambia addirittura tre inserendo Mota Carvalho, Rauti e Iocolano. Il copione non cambia. Il forcing brianzolo prosegue, l'Arezzo si difende, accorcia e raddoppia ovunque costringendo gli uomini di Brocchi a cercare le conclusioni dalla distanza.

MONZA (4-3-1-2): 1 Lamanna; 32 Lepore, 19 Scaglia, 15 Marconi, 3 Anastasio; 8 Morosini (21' st 20 Iocolano), 5 Fossati, 21 Armellino; 23 Machin (34' st 7 Chiricò); 9 Brighenti (21' st 14 Rauti), 11 Finotto (21' st 16 Mota Carvalho).
A disposizione: 12 Sommariva, 22 Del Frate, 4 Galli, 17 Mosti, 24 Rigoni, 30 Franco, 31 Sampirisi, 33 Gliozzi.
Allenatore: Cristian Brocchi.

AREZZO (3-4-2-1): 1 Pissardo; 5 Borghini, 13 Ceccarelli, 27 Baldan; 14 Piu, 8 Foglia F., 29 Tassi, 19 Corrado (20' st 16 Luciani); 7 Belloni, 20 Caso (34' st 17 Pandolfi); 23 Gioè (20' st 18 Gori).
A disposizione: 22 Daga, 3 Sereni, 9 Mesina, 11 Zini, 15 Sbarzella, 25 Sussi, 31 Volpicelli, 36 Votino, 37 Aramini.
Allenatore: Daniele Di Donato.
Diffidati: 3 Sereni, 5 Borghini, 10 Cutolo, 31 Volpicelli. Indisponibili: 4 Antonini, 6 Picchi, 10 Cutolo, 21 Benucci, 30 Foglia M. Squalificati: 10 Cutolo (un turno).
ARBITRO: Fabio Natilla di Molfetta (Giorgio Rinaldi di Roma1 - Daisuke Emanuele Yoshikawa di Roma1).
RETI: pt 26' Tassi, 40' Brighenti rig.
Note - Spettatori: 3.324 spettatori (incasso di 17.849,89 euro). Recupero: 0' + 5'. Angoli: 3-2. Ammoniti: pt 36' Foglia, 39' Baldan, 41' Armellino, 42' Ceccarelli, 44' Luciani.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Serie C girone A - 27° giornata
Carrarese - Gozzano 3-0
Renate - Pergolettese 1-2
Siena - Albinoleffe 1-1
Juventus U23 - Pianese 1-0
Olbia - Pistoiese 1-0
Pontedera - Alessandria 0-1
Giana Erminio - Como rinviata
Lecco - Pro Patria rinviata
Pro Vercelli - Novara 24/02 ore 20:45
La classifica

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Alla Chiassa non passa più nessuno". Punta la pistola in strada e si filma, ma arriva la Polizia: denunciato

  • Coronavirus, Ghinelli: "Uscite a fare la spesa? Tenete lo scontrino"

  • Covid-19: sette nuovi casi nell'Aretino di cui tre in città. Il bollettino della Asl

  • Medico chirurgo positivo al Covid-19 ricoverato al San Donato

  • E' morta una maestra elementare contagiata da Coronavirus

  • Il messaggio ai suoi 500 dipendenti: "Riguardatevi, torneremo". E' la prima cassa integrazione della Lem in 46 anni

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento