menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Marco Capacci, lascia il Foiano e passa al Bibbiena

Marco Capacci, lascia il Foiano e passa al Bibbiena

Mercato dilettanti | Capacci torna in Casentino, Soldani per la Sansovino. I primi movimenti

Da lunedì 2 dicembre via agli svincoli e ai trasferimenti. Le prime mosse del mercato dei dilettanti

E' la vigilia di una nuova finestra di mercato per i dilettanti. Da lunedì 2 dicembre via agli svincoli e ai trasferimenti tra i club sotto l'egida della Lega Nazionale Dilettanti con il termine ultimo (di acquisti e cessioni) fissato per lunedì 23 dicembre. Alcuni affari sono già conclusi e praticamente già ufficiali. Vedi ad esempio le due cessioni del Soci Casentino che ha lasciato partire l'esperto attaccante Missaglia e il centravanti classe 1997 Alex Ceramelli che si è accasato al Subbiano (Prima categoria). A questo punto, rumors di mercato, parlano di una possibile partenza nel reparto offensivo dei gialloblù che con l'innesto di Ceramelli puntano con forza al ritorno in Promozione.

Già ufficiali intanto altri tre affari. Marco Capacci (1990) lascia il Foiano. Il centravanti ex Sansovino e Pratovecchio torna in Casentino avendo già trovato l'accordo con il Bibbiena (Prima categoria). Un'altra formazione che punta alle primissime posizioni. Il Foiano si metterà alla ricerca di una punta guardando anche al mercato degli under. 
Restando in Eccellenza Andrea Castro (1996) è destinato a salutare il Terranuova Traiana visto che il Pontassieve, seconda forza del girone B di Promozione, non vuole lasciare nulla al caso e giocarsi ogni possibilità di vittoria fino alla fine. Tra l'altro sempre il club terranuovese potrebbe cercare alcuni rinforzi sia per il ruolo di estremo difensore che per la mediana.

In Prima categoria torna Leonardo Soldani, attaccante classe 1994 ex Arezzo, Capolona Quarata e Lucignano. La Sansovino ha praticamente definito tutto. I savinesi starebbero comunque cercando un altro attaccante da affiancare a Diego Biscaro Parrini. Piace un altro Biscaro Parrini, si tratta di Matteo (1984), fratello di Diego che può agire nel reparto offensivo.

Venendo alla lista dei desideri la Baldaccio Bruni cerca innesti per difesa e centrocampo. Anche la Castiglionese è vigile sul mercato. L'obiettivo è un centrocampista in grado di supportare la manovra offensiva e magari anche una punta da affiancare a Davide Bartolini, autentico trascinatore dei viola con 11 reti in nove partite.
Siamo solo all'inizio di tre settimane pronte a regalare altri affari oltre al valzer delle punte appena iniziato.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento