Martedì, 15 Giugno 2021
Calcio Via Antonio Gramsci

Il Palermo su Foglia, l'Arezzo gioca la carta del rinnovo. A ore l'annuncio di Maleš

Appuntamento nel ritiro di Chianciano dove questo pomeriggio il direttore generale parlerà con vari giocatori

Non si parlerà solo di calcio giocato nel ritiro di Chianciano dove alle 17 è in programma l'amichevole con la Pianese. Oggi è il giorno dei colloqui per il rinnovo dei contratti di alcuni elementi. Belloni, Cutolo, Luciani e Fabio Foglia. Ecco i nomi dei calciatori con i quali vuole parlare il direttore generale. Già, c'è anche il centrocampista amaranto, arrivato nel 2016 in viale Gramsci e che vanta estimatori un po' in tutti i gironi della Lega Pro. L'interesse della FeralpiSalò è cosa ormai nota. Massimo Pavanel riabbraccerebbe volentieri il mediano conosciuto nella stagione della battaglia totale. Nelle ultime ore è emerso anche la pista Palermo, con il dettaglio di un biennale per il giocatore.

L'Arezzo dal canto suo vuole mettere sul piatto il rinnovo di contratto che, ad oggi, scadrà il prossimo giugno. L'intenzione è quella di tenere stretto il centrocampista, anche se poi andranno valutate tutte le variabili del caso, compreso ovviamente il pressing delle pretendenti al giocatore. La speranza di club (e tifosi) è quella che alla fine Foglia possa restare in amaranto.

In giornata è atteso l'annuncio di Mate Maleš. Il croato ha ormai convinto dirigenza e staff tecnico, ma soprattutto ha superato le visite mediche. Pronto l'accordo che a ore l'Arezzo renderà pubblico insieme a quelli raggiunti anche con altri under utili alla causa. Per l'attacco resta in piedi la strada che conduce a Yuri Senesi del Venezia, ex Olbia. Si tratta di una punta che andrebbe ad agire sull'esterno. Da monitorare il mercato in uscita, vista la necessità di rispettare la lista dei 22 giocatori imposta dalla Lega Pro e l'esigenza di sfoltire per fare spazio e reperire fondi per agire visto che in base al monte ingaggi varia la fideiussione da depositare ed integrare. Considerando la pandemia e una serie C che non ha mai navigato nell'ora ecco che il mercato è tutt'altro che in discesa, ma nonostante tutto l'Arezzo ha bisogno di puntellare il proprio organico con elementi consoni al gioco e al modulo di Alessandro Potenza.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Palermo su Foglia, l'Arezzo gioca la carta del rinnovo. A ore l'annuncio di Maleš

ArezzoNotizie è in caricamento